Troppe rughe sul collo? E’ colpa dello smartphone

 

Avete notato troppe rughe sul vostro collo? Sappiate che siete vittime di un disturbo che gli esperti hanno definito come “Tech Neck“: la troppa tecnologia porta la pelle del nostro collo a un rilassamento che può provocare le tanto odiate rughe. Un gruppo di dermatologi di The London Clinic, infatti, ha scoperto che più ore trascorriamo con lo smartphone e i tablet in mano, tenendo il collo piegato rispetto allo sguardo, più rischiamo di vedere aumentare le rughe sul collo.

L'ossessione da smarpthone aumenta il rischio di rughe sul collo
L’ossessione da smarpthone aumenta il rischio di rughe sul collo

Rughe che sono provocate proprio da un movimento che ci porta a flettere il collo per poter vedere meglio sullo schermo e che provoca un rilassamento dei tessuti di questa zona. Rilassamento che a lungo andare può causare più rughe di quanto ce ne aspetteremmo: e negli ultimi anni pare che il problema delle rughe sul collo, che un tempo indicava solo un’età matura di chi le sfoggiava, colpisca sempre più giovani donne, tra i 19 e i 39 anni.

Con il passare del tempo, se trascorriamo troppo tempo a controllare i messaggini o le mail sul nostro smartphone, potremmo aggravare la situazione: e le rughe sul collo, una delle zone più delicate da questo punto di vista, potrebbero aumentare in maniera esponenziale.

Cosa fare? Provate a usare delle creme idratanti specifiche, le stesse creme antirughe che usate per il vostro viso, cercando di massaggiare con cura questa parte del corpo spesso sottovalutata nella nostra routine di bellezza quotidiana. E poi cercate di disintossicarvi dalla dipendenza da smartphone, se non vorrete che le rughe sul vostro collo indichino un’età non reale della persona che le porta!

di Redazione