Tutto quello che c’è da sapere sugli oli essenziali

 

Il mercato del beauty è invaso da ogni sorta di olio naturale o meglio conosciuto come olio essenziale, alcuni dei quali non riusciamo nemmeno a pronunciare… kukui cosa?
Gli oli naturali sono sostanze molto pregiate, utilizzate già nell’antichità ed estratte dalle cosiddette piante aromatiche. Possono essere utilizzati sia per inalazioni che per assunzione orale, ma anche per assorbimento epidermico, grazie a massaggi e pediluvi. Una volta estratti, gli oli naturali si presentano come sostanze oleose, liquide, volatili e profumate come la pianta da cui provengono. Ma pur essendo chiamati oli, la loro struttura molecolare e la loro consistenza sono ben diverse dai normali oli vegetali ai quali siamo abitua: hanno una composizione assai complessa, sotto forma di minuscole goccioline nei petali dei fiori, nella buccia dei frutti, nella resina e nella corteccia degli alberi e nelle radici delle erbe e di altre piante aromatiche.

882d4ab6b08d7c0f_42-22149046.xxxlarge_2x
Proprietà e benefici degli oli essenziali

Questi oli svolgono molteplici funzioni: hanno proprietà antisettiche e antibiotiche e sono in grado di sostenere le nostre difese immunitarie; attraggono gli insetti impollinatori, proteggono dai parassiti e dalle infezioni per le caratteristiche chimico-fisiche che li caratterizzano; per il loro profumo vengono utilizzati in aromaterapia, con bagni aromatici, saune o diffusione ambientale, per riequilibrare la sfera psichica ed emozionale. Vengono impiegati per praticare massaggi o realizzare creme, unguenti e lozioni o più semplicemente aggiunti in bagni, docce, pediluvi ecc, favorendo così il loro assorbimento epidermico. Gli oli naturali possono anche essere assunti oralmente, con una o più gocce diluite in miele, zucchero e olio vegetale, non prima di aver effettuato però una prova allergica sulla pelle.

Le note profumazioni degli oli possono essere essenze fresche o fruttate come quelle degli agrumi, con effetto calmante sul sistema nervoso, o pungenti e al profumo di menta, come quelle degli oli balsamici, dai benefici effetti sul sistema respiratorio e circolatorio. Le profumazioni possono essere anche dolci e leggermente aspre a seconda dei fiori e dalle foglie utilizzate.

midwestchiropracticenter
Oli essenziali

Esistono infiniti oli naturali e di base ognuno con una propria funzione benefica e utilizzo nei vari trattamenti, ma vediamo insieme quali sono quelli più diffusi e quali sono le loro proprietà:

Oli di base

Olio di Argan: chiamato anche “olio marocchino”, è ottenuto dalla spremitura delle mandorle crude della pianta Argania spinosa del Marocco. Il colore dell’olio così ottenuto è chiaro e viene utilizzato sulla pelle di tutto il corpo, sui capelli e sulle unghie. Questo olio dall’intensa profumazione di nocciola è particolarmente apprezzato anche per le sue rinomate proprietà idratanti e antiossidanti.

fashionbasket
Olio di Argan

Olio di Avocado: è un olio commestibile ricco di acidi grassi insaturi, vitamina A, D, E, omega-3, lecitina, antiossidanti, potassio e proteine. Particolarmente indicato per pelli secche, sensibili, mature, danneggiate, che soffrono di psoriasi o eczema. Questo olio è utilizzato anche in cucina per condire alcune pietanze.

organicoilstore
Olio di Avocado

Olio di Jojoba: è una cera prodotta dai semi di Jojoba, una pianta delle zone desertiche della Arizona, del Messico e della California. Diversamente da tutti gli altri oli vegetali normali, l’olio di jojoba è chimicamente molto simile al sebo umano; di conseguenza una buona parte dell’olio e dei suoi derivati sono utilizzati in cosmesi, per prodotti per la cura della persona, soprattutto per la pelle e i capelli.

Olio d’oliva: è un olio alimentare estratto dalle olive, utilizzato soprattutto in cucina, principalmente nelle varietà extravergine e vergine, per condire insalate e insaporire vari alimenti. Ha delle capacità benefiche grazie alla presenza di sostanze antiossidanti e alla proprietà di combattere il colesterolo. Questo olio è anche usato in cosmetica e per la produzione del sapone.

Olio di Cocco: è un olio vegetale ottenuto a partire dalla polpa essiccata della noce di cocco. Molto resistente alle alte temperature, si presta come olio in cucina, per la frittura e per la realizzazione di dolci. È inoltre usato tradizionalmente per curare e rendere lisci i capelli sfibrati o ispidi.

homeremediesforlife
Olio di Cocco

Olio di Sesamo: è stato utilizzato per anni come rimedio curativo naturale. Viene estratto dai semi di sesamo, noti soprattutto per il loro elevato contenuto di calcio e di lipidi benefici. Si tratta di un anti-infiammatorio naturale adatto per la cura e per la protezione della pelle, anche contro le infezioni fungine come lo stafilococco e lo streptococco.

Olio di Vinaccioli: i vinaccioli sono piccoli semi contenuti negli acini d’uva che costituiscono questo olio, apprezzato sia in campo cosmetico che in quello dietetico alimentare.

gbtimes
Olio di Vinaccioli

Olio di Mandorle dolci: emolliente, nutriente, elasticizzante, questo olio è benefico per prevenire le smagliature sopratutto dopo una gravidanza, rimuovere la cera dopo la ceretta, idratare la pelle secca, utile nel trattamento dei capelli molto secchi, crespi o sfibrati dal sole e dalla salsedine o anche solo per aiutare nella piega, per ammorbidire le labbra e realizzare una perfetta pulizia del viso.

Oli essenziali

Olio di Calendula: ottenuto dalla macerazione dei fiori di Calendula, è dotato di una potente azione eudermica, perché in grado di migliorare lo stato della pelle; utile in tutti quei casi in cui risulta essere irritata e screpolata. L’olio di calendula è anche un grande alleato delle mamme, perché lenisce e protegge le pelli sensibili e irritabili del neonato e del bambino; inoltre, se usato preventivamente contrasta la formazione delle ragadi al seno della mamma che allatta ed è anche capace di cicatrizzarle.

Calendula homeopathic.
Olio di Calendula

Olio di Camomilla: rilassante, se inalato, è un eccellente calmante, a livello emotivo è indicato in caso di stress, agitazione, mal di testa, insonnia, per gli attacchi di panico e le crisi di ansia e disturbi del sonno dei bambini. Antispasmodico, aiuta a rilassare la muscolatura tesa, dovuta a nervosismo, intestino irritabile, spasmi, colite e coliche gassose dei neonati. Dona beneficio per i dolori mestruali e per i disturbi della menopausa. Sebbene l’olio essenziale di camomilla sia un antibatterico, antisettico, disinfettante e antiparassitario, il suo impiego è per lo più dovuto alle sue proprietà antinfiammatorie e lenitive.

Olio di Eucalipto: l’olio essenziale di eucalipto ha proprietà analgesiche e antibatteriche. In caso di raffreddore e di problemi respiratori, contribuisce all’espulsione del catarro, il suo profumo dona benessere e richiama sensazioni positive, una caratteristica che ne rende popolare l’impiego in aromaterapia. La diffusione di olio essenziale di eucalipto nell’aria permette di contrastare i germi presenti in casa durante i periodi di malattia.

Olio di Lavanda: estratto dalla pianta di lavanda, esercita un’azione riequilibratrice del sistema nervoso centrale, essendo contemporaneamente tonico e sedativo; calma l’ansia, l’agitazione, il nervosismo; allevia il mal di testa e i disturbi causati dallo stress; aiuta a prendere sonno in caso di insonnia. Antisettico e antibiotico, rimedio molto valido nel trattamento di tutte le malattie da raffreddamento: influenza, tosse, raffreddore, sinusite, catarro.

pixshark
Olio di Lavanda

Olio Ylang Ylang: diffuso nell’ambiente o inalato attraverso suffumigi, vapori sprigionati da un bagno caldo o direttamente dalla boccetta, è un ottimo afrodisiaco, in grado di rilassare il sistema nervoso in caso di ansia, stress o tachicardia, problemi di impotenza o frigidità. Ottimo anche per la pelle, quest’olio può essere utilizzato per regolare la secrezione di sebo in caso di pelle secca o grassa; inoltre, aggiunto al proprio shampoo o a impacchi nutrienti stimola la crescita dei capelli.

Trattamenti

Olio di Aloe Vera: conosciamo bene i benefici dell’Aloe Vera sotto forma anche di gel o succo, ideale contro le infiammazioni o le bruciature. Ma sotto forma di olio può essere utilizzato topicamente per porre rimedio a forfora, eczema, psoriasi e ad altri tipi di irritazione cutanea.

Benefits-of-Aloe-Vera-Juice
Olio di Aloe Vera

Olio di Arnica: conosciuta come “tabacco di montagna”, in quanto le foglie essiccate venivano usate come tabacco da naso, l’arnica è utile contro contusioni ed ecchimosi grazie alle potenti virtù antinfiammatorie e analgesiche del suo olio, sui traumi del sistema circolatorio, dei muscoli e dell’apparato osteoarticolare.

Olio di Albero del tè: conosciuto come Tea Tree Oil è un olio essenziale che deriva dalla pianta della Melaleuca alternifolia, nota anche come pianta del Tè. È un prodotto utile sia per la cosmesi che per la salute della casa, ma anche come antisettico e antibatterico. Il suo utilizzo esterno può debellare molti virus, batteri e funghi favorendo il benessere.

Olio di Rosa Canina: è l’olio più amato dalle donne, ricco di vitamine, antiossidanti e acidi grassi, viene utilizzato per correggere le macchie scure, per idratare la pelle secca e il prurito e per ridurre i segni dell’invecchiamento.

Print
Olio di Rosa Canina

Olio di Ricino: è un olio vegetale molto pregiato, estratto dai semi della pianta di ricino, viene usato come lubrificante per la produzione di saponi, fluidi per freni, coloranti, rivestimenti, inchiostri, plastiche resistenti al freddo, cere sintetiche, nylon, biodiesel, prodotti farmaceutici e profumi. Ha inoltre proprietà ammorbidenti importanti e consigliabili in caso di capelli secchi, sfibrati e spezzati.

Olio di Enotera: si estrae dai semi di un fiore, conosciuto anche con il nome di primola, l’olio di Enotera è il trattamento preferito dai ginecologi per alleviare i sintomi premestruali e regolare gli effetti degli ormoni femminili nel ciclo mestruale. Regola la secrezione lacrimale e salivare, aiuta al normale funzionamento del nostro sistema di difesa o immunologico, controlla la normale produzione di grasso nella pelle, ha azioni simili all’insulina e aumenta gli effetti di questa, impedisce la formazione di sostanze infiammatorie.
Inoltre, inibisce la formazione di coaguli o trombi e ha una azione vasodilatatrice, per cui risulta utile in problema cardiovascolari.

bestherballheath
Olio di Enotera

 

Fonte foto: popsugar.com, beautynews.com, benefictalorevera.com, bestherballheath.com, fashionbasket.com, gbtimes.com, homeremedieforlife.com, learningherbs.com, organicoilstore.com, pixshark.com

di Angelica Giannini