Yoga, 5 errori da non fare

 

Fare yoga ci permette non solo di allenare il nostro corpo, ma di conoscerlo in profondità, ritrovando quella connessione con il nostro io più profondo e la pace con noi stesse e con il mondo che ci circonda. Fare yoga fa bene al corpo e alla mente, ma attenzione, perché se lo facciamo nel mondo sbagliato otterremo il risultato opposto. Ecco perché bisogna conoscere a fondo la pratica, facendosi guidare da chi è già esperto. Ecco 5 errori comuni che commettiamo quando facciamo yoga. Errori da non ripetere, mi raccomando!

yoga2
Imparate a respirare

1. Respiro

Trattenere il respiro non va bene, dobbiamo seguire i movimenti del nostro corpo e respirare di conseguenza. Lo yoga ci aiuterà anche a respirare meglio.

2. Esagerare

Meglio cominciare dalle basi, dai fondamenti e poi proseguire nel nostro cammino: non nasciamo yogini!

yoga1
Imparate a conoscere il vostro corpo

3. Pensare di essere arrivate

Nello yoga non si è mai arrivate, l’obiettivo è migliorarsi sempre e conoscere se stesse. E questa è un’avventura che ci accompagnerà nel resto della nostra vita.

4. Non ascoltare il proprio corpo

Ascoltiamolo, invece, perché esagerando con stiramenti e allungamenti possiamo danneggiarlo: lo yoga ci insegna anche quali sono i nostri limiti, che possono essere superati, ma con calma e pazienza.

5. La perfezione non esiste

Lo yoga non è perfezione, è ricerca, conoscenza, spiritualità. Non è uno stile (dimenticate outfit super trendy, praticità prima di tutto), è una pratica di vita.

yoga3
Non cercate la perfezione

E ora, è il momento di fare yoga: ecco alcune canzoni da utilizzare mentre proviamo le posizioni che ci permetteranno di rilassarci e ritrovare noi stesse.

di Redazione