Yoga Wall, la nuova tendenza della meditazione

Qual è la nuova tendenza dello yoga? La disciplina orientale è in continua evoluzione e propone ogni anno diverse varianti che diventano in breve tempo mode internazionali, migliorando le basi della tecnica che da Oriente ha conquistato tutto il mondo. Oggi vi parliamo di una nuova tendenza pronta a spopolare anche in Italia, grazie a centri specializzati: stiamo parlando dello Yoga Wall, lo yoga che si pratica con speciali imbragature e con l’aiuto di una parete, per migliorare la flessibilità.

Yoga Wall
Yoga Wall

Lo Yoga Wall si fa grazie a una parete con attaccate cinghie regolabili e cinture che ci consentono di rimanere sospesi: la parete è stata progettata dal maestro yoga B.S. Iyengar e poi modificata dal belga Kedric Wolfe, mentre la sessione di allenamento alterna momenti di sospensione in aria e momenti di yoga a terra, sui tappetini.

I benefici sono tanti: si possono praticare tante posizioni che possiamo così tenere più a lungo, si migliora la flessibilità del corpo e la forza dei muscoli, si possono trarre benefici alla schiena, alla circolazione e alle articolazioni, con torsioni, estensioni e flessioni che sono rese migliori grazie al supporto che viene dato dal sistema.

Attenzione, però: fatelo solo se siete in perfetta condizione fisica e in centri qualificati.

di Redazione