3 Segreti per rendere le tue gambe perfette!

Dopo la cura del viso e delle mani, soprattutto in estate, un’altra parte del corpo che va assolutamente curata sono le gambe! Messe sempre in primo piano da abitini corti, gonne, shorts e parei, le gambe in estate non possono che essere perfette!

Spesso, però, cercare di avere gambe perfette a prova di lente di ingrandimento non è facile, bisogna avere mille accorgimenti e lavorare sodo fin dalla primavera!

Ho cercato di raccogliere qualche attenzione in più che potete adottare per cercare di migliorare la salute e l’aspetto delle vostre gambe, leggiamoli insieme!

Tenere le gambe per aria prima di dormire aiuta ad alleviare il gonfiore - fonte:  worldapart.forumfree.it
Tenere le gambe per aria prima di dormire aiuta ad alleviare il gonfiore – fonte: worldapart.forumfree.it

Alleviare il Gonfiore

Uno dei nemici più duri da sconfiggere in estate è sicuramente il gonfiore che, causato soprattutto dal caldo soffocante, affligge soprattutto le caviglie, i polpacci e i piedi, facendoli sembrare pesantissimi!

Per alleviare il gonfiore la prima cosa che si può fare è migliorare l’alimentazione arricchendola di alimenti ad azione drenante come fragole, ribes, mirtilli, kiwi ed agrumi che sono ricchi di flavonoidi e vitamina C.

Un altra soluzione per rimediare alle gambe gonfie è quella di fare, direttamente sulle gambe e sulle caviglie, degli impacchi al tè verde o all’aceto che ridanno sollievo e aiutano a sgonfiare.

Infine un ottimo rimedio per contrastare l’effetto pesantezza della gambe è utilizzare integratori alimentari come Circuvein di Inneov a base di estratti di uva che aiutano a migliorare la funzionalità del microcircolo, hanno un azione antiossidante e regolano la funzionalità dell’apparato cardiovascolare.

Se siete al mare camminate con l'acqua fino a metà coscia, vi aiuterà moltissimo! - Fonte: www.bellezzasalute.it
Se siete al mare camminate con l'acqua fino a metà coscia, vi aiuterà moltissimo! – Fonte: www.bellezzasalute.it

Migliorare il Tono

Per migliorare il tono delle gambe invece è importante continuare a fare movimento anche in estate, se siete in città cercate di fare una passeggiata tutti i giorni, preferibilmente a fine giornata o di prima mattina in modo da stimolare maggiormente i muscoli. Se invece siete al mare sfruttate l’acqua e fate passeggiate in mare con acqua fino a metà coscia: vi aiuterà tantissimo a tonificare i muscoli, drenare e… bruciare calorie!

Siete in ferie e avete tempo libero? Allora concedetevi un bel massaggio al giorno! Potete sfruttare i centri estetici per ricorrere a massaggi linfodrenanti, oppure potete farveli da sole con spazzole massaggianti ricordandovi sempre di massaggiare con movimenti circolari partendo dai piedi verso l’alto! Se invece avete pochissimo tempo accontentavi di tenere le gambe sollevate in aria per alcuni minuti prima di dormire.

Come rendere le tue gambe perfette - Fonte : www.viveredonna.it
Come rendere le tue gambe perfette – Fonte : www.viveredonna.it

Migliorare l'aspetto prevenendo vene varicose e capillari fragili

Per migliorare invece l’aspetto estetico delle gambe bisogna cercare di ridurre vene varicose, capillari fragili e cellulite!

Se di cellulite abbiamo parlato davvero tante volte e sono sicura che ormai siate delle super esperte, per quanto riguarda i capillari e le vene varicose è bene spendere qualche parola in più!

Vene varicose, sono vene che si presentano ingrossate, tortuose e con caratteristici nodi perché hanno perso il loro tono normale. Sono dovute ad un malfunzionamento dei flussi sanguini e, se per eliminarle bisogna quasi sempre ricorrere alla chirurgia o a medicinali vaso protettori, per prevenirle (se non compaiono già in età giovane) bisogna cercare di praticare attività fisica con costanza, evitare di indossare indumenti troppo stretti (a parte le calze a compressione graduata) ed evitare i bagni troppo caldi preferendo invece passeggiate sul bagnasciuga e integratori alimentari linfodrenanti!

La fragilità dei capillari si manifesta con venuzze rosso-bluastre, sottili e spesso molto ramificate, che possono essere considerate come piccole vene varicose. Si tratta più che altro di un problema prettamente estetico dovuto alla debolezza del tessuto connettivo. Per prevenirne la formazione è bene evitare i bagni con acqua molto calda (quindi anche sauna e bagno turco), i massaggi vigorosi e le lunghe esposizioni al sole!

di Carlotta Rubaltelli