5 mosse per tornare in forma dopo il Natale

Tornare in forma dopo il Natale
Tornare in forma dopo il Natale

Quando finiscono le feste di Natale si fanno sempre i conti con l’ago della bilancia ed è molto difficile riuscire a superare i giorni di festa senza aver aggiunto almeno un chilo di troppo, non solo per gli eccessi a tavola ma anche per l’attività fisica ridotta a zero.
La prima cosa da fare è rimediare agli errori commessi. Attenzione però a non farne altri di errori, come quello più comune di saltare i pasti e intraprendere diete drastiche e troppo restrittive.
Non perderete mai peso non mangiando!
Per ritrovare il giusto slancio e le energie necessarie ad affrontare le attività di tutti i giorni vi basterà seguire questi 5 consigli.

Non rimandate!

La prima cosa da fare è non perdere altro tempo. È importante dare un cambio di rotta alla propria dieta rientrando in uno stile di vita corretto fin da subito. Non esistono i “lunedì” per iniziare la dieta, dovete farlo il prima possibile senza rimandare.

Prefissate traguardi realistici!

Non affidatevi agli slogan “7 chili in 7 giorni”: una perdita di peso lenta e costante è il miglior modo per dimagrire senza recuperare i chili persi ed evitando il devastante effetto yo-yo.

Non saltate la colazione!

E’ il pasto più importante. Saltare la prima colazione non equivale a introdurre meno calorie durante il giorno, ma servirà soltanto ad abbassare il vostro metabolismo, aumentando il senso di fame durante la giornata e incrementando l’assorbimento e l’accumulo di zuccheri e grassi.

Acqua, frutta e verdura!

Sforzatevi a bere molto. Acqua e tisane vi serviranno a idratare l’organismo e a depurarvi dalle scorie.
Inoltre assumere sempre una porzione di frutta e verdura durante pasti vi consentirà di sentirvi più sazi senza introdurre troppe calorie. Inoltre apporterete vitamine e sali minerali utili a svolgere tutte le funzioni metaboliche.

Muovetevi, muovetevi, muovetevi!

Dopo gli stravizi natalizi è necessario bruciare le calorie in eccesso introducendo un po’ di attività fisica.
Potreste iniziare camminando 15-20 minuti al giorno; le più temerarie possono provare con un attività aerobica come il nuoto, lo spinning e la corsa. Tutto andrà bene, purché vi muoviate!

di Eliana Avolio