6 cattive abitudini che rovinano la pelle!

La pelle, inutile negarlo, è il nostro biglietto da visita e, proprio per questo motivo, è sicuramente la cosa di cui dobbiamo prenderci maggiormente cura. Ci sono donne più fortunate che hanno una pelle molto bella anche senza curarla eccessivamente e donne che hanno una pelle più delicata che necessita di diverse attenzioni, ma con l’età che avanza tutte le pelli diventano più sensibili e pian piano gli errori commessi in gioventù emergono e lasciano i loro segni sul volto!
Spesso, infatti, senza quasi rendercene conto commettiamo dei piccoli grandi errori che rovinano la pelle del nostro viso vanificando tutte le attenzioni e le accortezze di ogni giorno!
Ecco 6 cattive abitudini che dovete correggere se volete avere una bella pelle e mantenerla nel tempo!

1. Errato uso del Make-Up

Sembra una cosa banale, ma usare make-up sbagliati o, ancor peggio, scaduti rovina tantissimo la pelle, perché spesso teniamo sul viso il make-up tutto il giorno e prodotti scaduti o sbagliati per la nostra cute ne danneggiano la luminosità! Un’altra cosa importante da ricordare è di non rimettere il fondotinta durante il giorno, perché rimetterlo dopo aver già applicato un make-up completo ostruirà i pori ancor di più e appesantirà la pelle!

2. Non Struccarsi

Un altro errore fatale è sicuramente quello di non struccarsi prima di andare a letto, sembra una cosa banale, ma dormire con il make-up sul viso danneggia tantissimo la pelle perché rimane ostruita per 7-8 ore. Durante il sonno inoltre la nostra pelle è molto più recettiva e se assorbe sostanze dannose tutto ciò renderà la pelle più sporca, secca e ricche di imperfezioni.

Struccarsi tutte le sere prima di dormire è molto importante per avere la pelle pulita -tudonna.it
Struccarsi tutte le sere prima di dormire è molto importante per avere la pelle pulita -tudonna.it

3. Toccarsi continuamente il viso e lavarsi troppo spesso

Stuzzicare eccessivamente la pelle del viso la rende ipersensibile e arrossata e, anche se i brufoletti scompaiono dopo poco, il lembo di pelle pizzicato continuamente si arrossa e può causare macchie e cicatrici permanenti.

4. Cibo spazzatura, Alimenti Grassi e Fumo

Sembra banale, ma alcolici, cibi pesanti, condimenti eccessivi, insaccati e fritti rendono la pelle sensibile a brufoletti e punti neri che poi vi lasceranno pori dilatati in viso. Il fumo invece invecchia e ingiallisce la pelle rendendola brutta e spenta.

Lavarsi la pelle troppo spesso con il sapone danneggia la cute-Donna.nanopress.it
Lavarsi la pelle troppo spesso con il sapone danneggia la cute-Donna.nanopress.it

5. Eccessiva Esfoliazione

Fare lo scrub è utilissimo per purificare la pelle e stimolare il ricambio cellulare, ma se l’esfoliazione viene fatta troppo spesso rischia di danneggiare eccessivamente la pelle distruggendone la barriera protettiva della pelle, rendendola sensibile a irritazioni e invecchiamento.

6. Protezione Solare

Lo ripetiamo sempre, ma come si dice “repetita iuvant”, non mettere la protezione solare (o metterla solo una volta al giorno) danneggia la pelle e può far sorgere tumori o macchie cutanee, oltre a far invecchiare prima la pelle.

Non proteggere la Pelle da sole danneggia la pelle e può causare tumori e macchie solari -  unadonna.it
Non proteggere la Pelle da sole danneggia la pelle e può causare tumori e macchie solari – unadonna.it

di Carlotta Rubaltelli