Alimenti biologici: perchè sceglierli?

Sono sempre stata un po’ scettica sulla reale bontà dei prodotti biologici e devo confessare che non mi è mai capitato di consigliarne l’acquisto ai pazienti. Io per prima non ho mai trovato il bisogno o l’interesse nel provarli. Qualche giorno fa, tuttavia, mi trovavo a Roma per un corso di aggiornamento e per chissà quale coincidenza, tra i vari argomenti proposti ne ho seguito uno davvero interessante focalizzato sulla qualità e i valori nutrizionali dei prodotti biologici.

Senza scendere troppo nei dettagli, il fulcro della discussione tentava di rispondere proprio alla domanda principale che molti nutrizionisti, ma non solo, si fanno: i prodotto biologici sono realmente migliori di quelli convenzionali?

Ma valgono davvero?

Per fare il punto della situazione e rispondere con maggiore chiarezza al quesito è necessario fare un piccolo passo indietro e valutare inizialmente cosa si intende per agricoltura biologica. Altro non è che la produzione certificata di alimenti freschi e gustosi, ottenuta tramite processi agricoli che rispettano l’ambiente e il benessere degli animali. I prodotti biologici, soprattutto, sono coltivati senza l’uso di pesticidi, fertilizzanti e diserbanti chimici, e riescono anche per questo a conservare un sapore sicuramente più genuino. A livello pratico già soltanto questa considerazione dovrebbe bastare a convincerci del fatto che il prodotto biologico è migliore di quello convenzionale. Tuttavia si porta in dote un grosso limite che è connaturato a un processo di lavorazione maggiormente scrupoloso e attento: ha un costo decisamente maggiore rispetto al prodotto tradizionale, a volte anche eccessivo.

Ho voluto poi approfondire la mia conoscenza documentandomi anche attraverso internet, ma purtroppo è ancora faticoso trovare documenti e studi approfonditi sui reali benefici di questo tipo di prodotti. Allo stesso tempo però mi sono imbattuta in un sito decisamente interessante che non solo approfondisce l’argomento (anche se, devo riconoscerlo, è piuttosto di parte) ma offre anche degli utili riferimenti sui prodotti biologici e sulle certificazioni necessarie per etichettarli. E come se questo non bastasse, permette anche di acquistarli immediatamente, facendo da intermediario tra le aziende, le cooperative e i consorzi, il tutto navigando in modo trasparente sul sito come fosse uno shopping online.
Si tratta di Comprobio.net e il consiglio che ti posso dare è di dargli un’occhiata. Magari sei scettica come me e la maggiorazione di prezzo rispetto alla consuetudine non riesci proprio a giustificarla però ti posso assicurare che perdere qualche minuto girovagando tra le categorie di acquisto (ci sono persino i cosmetici!) riesce a dare più di qualche soddisfazione.
Io qualche acquisto l’ho già fatto… tu che ne dici?

di Eliana Avolio