Alimenti: come abbinarli tra loro

Molto spesso si pensa che per dimagrire si debba evitare di mangiare, in realtà il segreto è saper scegliere gli alimenti e abbinarli correttamente tra loro.
Allo stesso tempo, credere che ingerire “un po’ di tutto” nello stesso pasto faccia bene, è sbagliato: lo stomaco non è una lavatrice! La digestione avviene seguendo leggi ben precise.

Per prima cosa devi sapere che:

1- la frutta va mangiata da sola, non con altri cibi, soprattutto carboidrati: questo perché la frutta viene digerita nell’intestino, ma se rimane ferma nello stomaco in attesa della digestione degli altri cibi, fermenta e produce ulteriore acidità che impedisce la digestione dei carboidrati. Il momento migliore per mangiarla è a colazione, oppure come spuntino lontano dai pasti;

frutta lontano dai pasti!
frutta lontano dai pasti!

2- le proteine e i carboidrati si devono mangiare in momenti separati, non nello stesso pasto;

3- gli ortaggi e le verdure possono essere associati alle proteine (carne, pesce, prodotti caseari) o ai carboidrati (pane, pasta, riso, ecc.)

Verdure e ortaggi, il contorno ideale!
Verdure e ortaggi, il contorno ideale!

Il nostro organismo risponde a ciò che mangiamo anche in base all’insieme di sostanze che si trova ad assimilare e digerire nello stesso tempo. Quindi riuscire a seguire i giusti abbinamenti di alimenti può essere un’arma utile per mantenere il peso forma ideale senza dover rinunciare al gusto.
Provare per credere!

di Eliana Avolio