Bacon: 6 cose fondamentali che dovete sapere

Se siete fan della pancetta quello che vi sto per dire vi interesserà parecchio.
Non c’è nulla di più gustoso di una bella fetta di pancetta croccante per rendere più gustose le vostre colazioni o per rendere sempre più invitanti i vostri panini.
Ecco 6 cose fondamentali che dovete sapere sulla pancetta.

Bacon
Bacon

1- Il modo migliore per cucinare la pancetta è in forno
Il motivo è presto detto: potete cuocere diverse fette in una sola volta e non dovete stare attente a girarle e rigirarle durante la cottura.

2- Se fate la pancetta sul piano cottura, utilizzare un po’ d’acqua
Se desiderate cucinare solo una fetta o due di pancetta, fatele cuocere velocemente in una padella, ma assicuratevi di aggiungere un po’ d’acqua prima.

3- Se siete di corsa, potete cucinare la pancetta nel forno a microonde
In effetti sia il forno che la padella rimangono due metodi di cottura abbastanza lenti. Il microonde resta di sicuro quello ultra rapido.

4- Cucinare la pancetta rende le padelle antiaderenti
Se cucinate la pancetta in una padella di ghisa o in un wok, dopo la cottura basterà sciacquare il grasso presente sotto l’acqua e la padella sarà subito pronta per essere utilizzata senza l’aggiunta di alcun tipo di grasso per la cottura.

5- Conservate il grasso della pancetta per condire i pop-corn
Questa cosa, forse, solo gli americani possono concepirla.
In pratica se conservate il grasso che rimane dopo la cottura della vostra pancetta, invece di buttarlo, potreste utilizzarlo per cuocere i vostri popcorn e donargli così un gusto alternativo.
Ripeto: solo gli americani!

6- Potete congelarla in freezer
Se pensate di non consumare la pancetta nell’arco di 2-3 giorni, potete congelarla a fette separate così da facilitarvi il successivo scongelamento e cottura rapida.

Bacon da congelare
Bacon da congelare

di Eliana Avolio