Cacca: 5 regole per migliorare le funzioni fisiologiche

Fonte: mamanatural.com
Fonte: mamanatural.com

1- Mangiare sano, SEMPRE!

Il primo consiglio come avrete potuto intuire riguarda ovviamente l’alimentazione, inserendo molte fibre nei pasti della giornata ne beneficerà la consistenza fecale e ovviamente l’atto in se risulterà molto meno fastidioso.

Dalle 5 alle 9 porzioni al giorno di:

– verdure a foglia verde

– radici e verdure crucifere (cavoletti di bruxelles ad esempio)

– frutta fresca

Già questo semplice accorgimento potrebbe migliorare di grand lunga la qualità delle vostre feci.

Ovviamente se volete veramente migliorare l’aspetto e la consistenza delle vostre feci vi suggeriamo inoltre di consumare dosi appropriate di alimenti che contengano i così detti grassi buoni, tipo:

– Avocado

– olive

– olio di cocco

2- Posizione corretta

Posizione? Per fare la cacca? Non basta sedersi sul water? In effetti no, non è sufficiente.

I bagni sono delle invenzioni relativamente nuove nella storia dell’umanità, quando ci sediamo sul water il nostro intestino e quindi il retto si piegano in un modo innaturale, questo potrebbe creare delle tensioni all’interno delle pareti intestinali e muscolari. In realtà la fisicità umana è fatta per espellere le feci in posizione accovacciata, come è stato fatto dalla metà delle popolazioni del mondo e che qualcuno ancora fa. La posizione di squot quindi è l’ideale.

La domanda sorge spontanea: come facciamo ad accovacciarci nel nostro bagno?

Ovviamente non vi stiamo dicendo di demolire il vostro attuale bagno per sostituirlo con uno alla turca (anche se questo in realtà è il miglior bagno sia a livello igienico che di posizione) bensì di munirvi di uno step, scalino, scatola di legno da posizionare proprio di fronte al water.

Una volta seduti, sollevare i piedi appoggiandoli su questo supporto per così ricreare la posizione ideale che arrechi il minimo sforzo al vostro organismo.

3- La fretta è una cattiva abitudine

Potrebbe sembrare sciocco, ma avere del tempo di qualità da poter impiegare al bagno renderà le vostre funzioni fisiologiche meno stressanti e più soddisfacenti.

Se non leggete in bagno, iniziate a farlo, scegliete tra riviste, libri, sudoku, quello che volete, ma non rendete il vostro passaggio al bagno tipo visita lampo, la fisicità e la fisiologia ha bisogno di tempo per abituarsi e compiere il proprio dovere.

Viviamo già in un mondo frenetico, almeno al bagno approfittiamo di quei 15 minuti di relax in isolamento.

4- Spostate quel sedere dalla poltrona e fate esercizio!

L’attività fisica, oltre ovviamente a mantenerci in forma, stimola le funzioni intestinali, quindi oltre a pensare alla taglia di pantaloni da raggiungere, teniamo presente che lo sport aiuta anche il sistema intestinale. Questa cosa la dovrebbero tener presente sopratutto le persone che hanno problemi di costipazione.

5- Liquidi

L’idratazione è l’essenza della bellezza, sia esterna che interna. Un organismo idratato è un organismo sano, quindi bere tanta acqua durante la giornata possibilmente liscia.

5 semplicissime regole che potranno veramente migliorare la salute.

Fonte: mamanatural.com

di Redazione