"Camera della rabbia" per sfogare lo stress. Anche in Italia

C’è chi sfoga le proprie frustrazioni in palestra, chi preferisce inveire contro il proprio compagno, ma da un anno in Italia è possibile dare un calcio allo stress grazie alla “camera della rabbia”!

Iniziative simili hanno riscosso successo negli Stati Uniti già da 8-9 anni e in Europa, in particolare in Germania e in Slovenia.
Ispirato da queste idee innovative, Christian Castagnoli, ha aperto una camera della rabbia tra le colline di Forlì, a Vecchiazzano. È la prima in Italia e sta riscuotendo un grande successo.

“Per ora, alla settimana verranno dalle 30 alle 35 persone. C’è chi scarica lo stress di una giornata di lavoro, chi è arrabbiato perché è in cassa integrazione o disoccupato, ci sono addii al celibato o al nubilato, feste di laurea; a volte vengono in due-tre e si sfidano a chi fracassa più roba” spiega il proprietario.

Un’idea originale dove la gente può sfogare stress e tensione ma soprattutto divertirsi!

di Eliana Avolio