Capelli mossi senza calore: la mia acconciatura

Decidere l’acconciature è sempre un problema: Ally ci ha dato dei consigli strepitosi, ma io non amo le cose troppo sofisticate (perchè non sempre da sola riesco a realizzarle!), punto sulla semplicità e l’eleganza.
Il trucco sarà molto semplice, metterò in risalto soprattutto gli occhi, mentre per l’acconciatura ho pensato di sperimentare un mosso ottenuto non con piastra o asciugacapelli, ma con una semplice fascia.

Conoscevi questa tecnica? È abbastanza conosciuta, su Internet puoi trovare diversi tutorial che ti aiutano a realizzarla, ma io oggi la provo per la prima volta. Vediamo come va!

Per ottenere i capelli mossi devi iniziare la procedura la sera prima e dormirci sopra, così il calore che produci durante la notte contribuirà a realizzare la messa in piega che vedrai il giorno dopo.
Iniziamo:

Metti una fascia attorno ai capelli
Metti una fascia attorno ai capelli

Hai bisogno di una fascia (qualsiasi tipo andrà bene!) e di un prodotto fissante, io utilizzo la lacca (non quella forte!).
Metti la fascia intorno alla testa come puoi vedere dalla foto;

Dividi i capelli in ciocche e avvolgi a prima intorno alla fascia
Dividi i capelli in ciocche e avvolgi a prima intorno alla fascia

poi prendi una ciocca di capelli, pettinala, spruzzaci un pò di lacca e attorcigliala intorno alla fascia
Fai questa operazione per tutte le ciocche dei tuoi capelli, fino ad ottenere un risultato di questo tipo.

Avvolgi tutte le ciocche intorno alla fascia
Avvolgi tutte le ciocche intorno alla fascia

Fatto? Bene, adesso sei pronta per andare a dormire.

Il giorno dopo, sfila la fascia, sporcati le mani con un pò di semi di lino e passale tra i capelli. E… voilà! Un’acconciatura semplice ed elegante per essere stupenda durante la cena della vigilia.
Che te ne pare? Ti piace?

L'acconciatura finale!
L'acconciatura finale!

di Eliana Avolio