CC Cream: tutti la vogliono!

Se sei una beauty-addicted avrai sentito parlare già mille volte della BB Cream, io per prima ti ho raccontato la mia esperienza dopo averla utilizzata (la uso tutt’ora!) e la trovo fantastica: non si tratta di una semplice crema idratante, ma molto di più, perché oltre a nutrire la tua pelle, funge da primer preparandola per il trucco, ne riduce la lucidità, copre le imperfezioni minori e in alcune versioni contiene protezione solare e anti-invecchiamento. Insomma, se stai cercando di ridurre lo spazio nella tua trousse, la BB cream può essere una valida soluzione.

Ma aspetta… se le BB Cream proposte dai vari marchi cosmetici ti sono piaciute, allora ecco un’altra ottima notizia: sono arrivate le CC Cream, ovvero le Color or Complexion Correction Creams, che rappresentano l’ultima innovazione in fatto di skincare.

Queste creme contengono tutti i vantaggi di un BB tradizionale, raggiungendo un step in più che è quello di una maggiore copertura. Quindi se hai bisogno di qualcosa più simile a un fondotinta questa potrebbe essere la soluzione migliore. Se si soffre di acne, macchie scure, una CC cream aiuterà a uniformare il tono della pelle e renderla nel tempo più luminosa. Allo stesso tempo, le CC Cream agiscono come crema anti-età e hanno la qualità di riuscire a schiarire la pelle grazie a elementi come liquirizia, vitamina C e antiossidanti che sono contenuti nella sua formula.

Il primo brand che ha seguito la nuova tendenza delle CC Cream è stato Chanel, che ha lanciato la sua personalissima CC Cream Correction Complete SPF 30/PA+++, ma ce ne sono davvero tantissime e aspettano solo di essere provate. Tu hai già scelto quella più adatta a te?

di Eliana Avolio