Come realizzare un video tutorial make up su Youtube

Non so se ti ho mai detto che, prima del blog, la mia passione per il mondo del beauty aveva un unico luogo per sfociare: il mio canale su Youtube.
Sì, sono nata come youtuber prima che come blogger e l’apertura di PandaPlastique risale ormai al 2009.
Nonostante la mancanza di tempo, rimane uno dei miei hobby preferiti e in molti mi hanno chiesto consigli su come poterlo aprire, registrare i video e molto altro ancora.
Se anche tu ci stai pensando, ecco qualche consiglio su come partire alla grande!

1 – Preparati una scaletta e un topic specifico

Informazioni e link ai social: aggiungili nella descrizione!
Informazioni e link ai social: aggiungili nella descrizione!

Accendi la telecamera e… che dire?
Tranquilla, capita a tutti. Pensa bene a cosa vuoi dire in questo video e a che messaggio vuoi trasmettere.
Puoi iniziare con un video di presentazione di te e di ciò che vorresti fare, oppure lanciarti subito in una review o in un video tutorial.
Qualsiasi cosa tu scelga, preparati: saranno moltissime le volte in cui sbaglierai a parlare o perderai il filo del discorso, è del tutto normale.

2- Dove mi metto a registrare?

Sicuramente non abbiamo tutte un set o un’area con luci da professionista e sfondo bianco.
Non temere, molte youtuber mostrano la loro stanza alle spalle perché rende il tutto più intimo e più confidenziale.
Il fattore principale è, però, che non potrai mai mostrare una stanza disordinata o in pessime condizioni: ricorda che ti rappresenta al 100%!
Scegli un angolo della casa che ti piace e che ti faccia sentire a tuo agio, possibilmente vicino ad una fonte di luce naturale (come una finestra o un balcone) per non avere problemi di ombra o di video un po’ tetro.

3- Che video dovrei caricare?

Usa anteprime e foto nei tuoi video, lo rendono più professionale!
Usa anteprime e foto nei tuoi video, lo rendono più professionale!

La risposta è semplice: quelli che vuoi!
I canali youtube sono perfetti per trasmettere un’immagine di sé a 360 gradi.
Alterna i tutorial con delle review, chiacchierate (chiamate comunemente Vlog) ad altri in cui racconti delle tue passioni oppure i tuoi ultimi acquisti.
Insomma, le possibilità sono tante, lasciati andare!

4 – Con che cosa registro?

I notebook di ultima generazione hanno quasi tutti inclusi una webcam: perché non iniziare da quella?
Non spendere subito un sacco di soldi per acquistare reflex o videocamere, con il tempo diventerai esperta e capirai di cosa hai bisogno.
Inoltre, se hai una macchina fotografica compatta, sappi che molte di queste hanno l’opzione video: perché non provare a registrare con quella?
Se, invece, sei un’appassionata o hai familiari/amici con apparecchiatura più professionale… beh, hai vita facile 😉

5 – Come rendere più interessante il mio video?

Foto dettaglio del makeup
Foto dettaglio del makeup

La cosa più importante è che tu sia spontanea: il fatto che tu riesca a trasmettere la tua vera indole è la carta vincente che puoi giocare.
Non è sempre facile e anche io sono ancora bloccata ogni tanto ma stai pur certa che passerà!
Inserisci delle foto per mostrare meglio i prodotti o il tuo make up, nulla regge al confronto!
Nella descrizione, aggiungi tutte le informazioni che reputi necessarie: i tuoi contatti sui social, la lista di prodotti che hai utilizzato o di cui parli.

Sei pronta ad iniziare? Luce, motore… azione!

di Alessandra Nido