Copertura + leggerezza: ecco 3 fondotinta imperdibili

Copertura + leggerezza? Ecco 3 fondotinta imperdibili
Copertura + leggerezza? Ecco 3 fondotinta imperdibili

Quante volte ti è capitato di provare un fondotinta, cercando una buona copertura e ritrovarti, inesorabilmente, a sentire il viso pesante?
O, viceversa, trovare un prodotto leggero, dalla texture fresca che, però, non copriva nemmeno le piccole discromie?
A me è capitato spesso ed è proprio per questo motivo che oggi ti propongo la recensione di tre fondotinta che ho testato in questo periodo e che, per le loro proprietà, mi hanno soddisfatta sia per quanto riguarda la formulazione che l’effetto finale sul viso.

NYC Smooth Skin foundation
NYC Smooth Skin foundation

Il primo prodotto di cui voglio parlarti è della NYC e si chiama Smooth Skin Foundation.
Si tratta di un fondotinta in mousse che, al contatto con la pelle, si fonde perfettamente con l’incarnato.
Ammetto di aver sempre amato queste formulazioni perché, anche se stentavo a crederci, sono davvero ottime con il mio tipo di pelle (mista/grassa).
Il prodotto è facilissimo da stendere e anzi, è un piacere farlo! Infatti è setoso, leggero e, nonostante questo, ha davvero una buona copertura.
Sì, perché ciò che cerco è un fondotinta che riesca a uniformare l’incarnato, eliminare le piccole discromie di colore e, naturalmente, levigare il viso.
Ho una piccola vena ben visibile all’altezza dell’occhiaia destra e, in una sola passata, la sua presenza è stata praticamente cancellata (con il correttore non si vedeva più).
Per l’effetto mat, però, vi consiglio di non dimenticare la cipria, lo Smooth Foundation non fa miracoli!

Pupa Active Light
Pupa Active Light

Active Light di Pupa è uno degli ultimi prodotti che il marchio ha presentato sul mercato.
Si presenta come il perfetto mix in grado di farti ottenere un viso radioso, naturale ma perfettamente uniformato.
C’è da dire che di solito sono scettica per i prodotti che promettono di donare luminosità: con i problemi che ho di lucidità, ho sempre paura!
Per mia fortuna, però, non è questo il caso. Infatti, nonostante la formulazione liquida, l’effetto è davvero perfetto: copertura ottimale, effetto naturale e viso radioso.
Perché te lo consiglio? Perché è oil free, perfetto se hai una pelle come la mia ma soprattutto perché al suo interno contiene SPF 10, importantissimo per qualsiasi periodo dell’anno (sì, anche d’inverno!).
Ultimo fattore da non sottovalutare è la profumazione: gradevole, delicata, leggera.

La Roche-posay Hydreane BB Cream
La Roche-posay Hydreane BB Cream

Ok, lo so. Non è un fondotinta ma bensì una BB cream ma questa proposta da La Roche Posay, che si chiama Hydreane, è la migliore, fra quelle provate, in fatto di coprenza.
Le caratteristiche generali sono quelle di una solita BB cream: texture sufficientemente corposa, facile da applicare ma soprattutto da stendere.
Questa, come detto prima, ha due grandi pregi: sin dalla prima applicazione, il viso risulta uniformato e coperto al punto giusto (ma non aspettarti un fondotinta, mi raccomando!) ma il fattore che più ho apprezzato è che Hydreane BB cream è facilissimo da modulare.
Sì può intensificare la coprenza in modo facilissimo con un’applicazione aggiuntiva ma tutto ciò non comporta minimamente la perdita di risultato finale.
Nonostante questo, infatti, il risultato è sempre naturale ed è davvero fantastico.
Nota dolente? Non puoi uscire senza cipria se hai problemi di lucidità nella zona T. Questo prodotto, infatti, non contrasta minimamente ma è un prezzo che pago volentieri!

di Alessandra Nido