Denti bianchi: 3 rimedi della nonna per farli brillare

Un sorriso perfetto? Dipende da molti fattori: una dentatura rigorosamente allineata, labbra curate e, naturalmente, denti bianchi e lucenti.
Come non sognarlo? Sono sicura che anche tu desideri poter sfoggiare un grosso smile ma, spesso, capita di avere qualche piccola problematica.
Il thé e il caffè, come il fumo e il vino, sono nemici di una dentatura bianca ed è proprio per questo che scrivo questo articolo.
Ho cercato e provato dei rimedi casalinghi per poter avere denti bianchi naturalmente.
Sei curiosa di scoprirli?

Cibo&Verdura: gli alimenti amici

Sorriso radioso - Foto su Flickr by Dino Quinzani
Sorriso radioso – Foto su Flickr by Dino Quinzani

Sapevi che un sacco di cibi possono aiutarti a sbiancare i denti?
Frutti come fragole, mele e pere ma anche verdure come il sedano e le carote e, più in generale, quelle scure aiutano, progressivamente, ad ottenere il risultato da te sperato.
Cerchi rimedi più rapidi?
Puoi provare con la salvia, strofinandone una foglia sui denti il risultato sarà strabiliante ed immediato.
Metodo similare è quello attuato con la buccia di banana e con una fragola tagliata a metà.
Il succo di limone diluito con acqua può essere utilizzato per fare degli sciacqui prima di spazzolare i danti ma, vista la forte acidità, ti consiglio di non farlo più di una volta a settimana.

Aceto&Bicarbonato: ecco come usarli!

Spazzolino: il tuo migliore amico! - Foto su Flickr by Wagner Cesar Munhoz
Spazzolino: il tuo migliore amico! – Foto su Flickr by Wagner Cesar Munhoz

Hai mai pensato all’aceto? Alcune tipologie di questo liquido sono dei veri e propri toccasana per il tuo sorriso.
Quello di mele, ad esempio, può essere diluito in acqua (un cucchiaino per un bicchiere d’acqua) ed aiuta ad eliminare il tartaro.
Piccola aggiunta, nel caso fossi interessata, è indicato anche per gengive infiammate.
Il bicarbonato, invece, è conosciuto per le sue proprietà sbiancanti ma devi stare molto attenta: può causarti problemi!
Ecco perché ti consiglio di creare questa piccola crema pensata da Dorie Byers autore di “Natural Beauty Basic”: unendo ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio con ½ di sale da tavola e pizzico di olio essenziale alla menta peperita, otterrai un composto che potrai usare come un normale dentifricio. Ricordati, però, che puoi usarlo solo una volta a settimana!

Gli accorgimenti: cosa non devi fare?

Smile! - Foto su Flickr by Tom Newby
Smile! – Foto su Flickr by Tom Newby

“Prevenire è meglio che curare” è un detto che ho sempre portato con me.
Per questo ti propongo anche qualche piccolo accorgimento da seguire nella quotidianità per non doverti trovare in una soluzione disastrosa dove, solo un esperto, può aiutarti.
Non esagerare con thé, caffè e vino: anche un trattamento specifico dal dentista non servirà a niente se continuerai ad “eccedere”.
Stessa cosa, naturalmente, per quanto riguarda bibite gassate e succhi di frutta: l’anidride carbonica e gli acidi della frutta contenuti all’interno, possono in alcuni casi erodere lo smalto.
Dopo aver finito di mangiare, fai degli sciacqui con semplice acqua per circa 30 secondi: aiuta a prevenire le macchie.

di Alessandra Nido