Dieta dopo Pasqua: pronta a rimetterti in forma?

L’altra volta ti ho parlato dei due giorni detox da utilizzare prima di Pasqua, ma validi per affrontare qualsiasi situazione che preveda diversi “eccessi alimentari”; oggi invece ho pensato di elaborare una dieta di sette giorni, da iniziare anche subito, proprio per buttar giù quel chiletto o due presi tra domenica e lunedì.
Si tratta come sempre di una dieta leggermente iperproteica perché è solo riducendo i carboidrati che l’organismo lavora meglio, spendendo energia piuttosto che depositandola.

Ecco la mia dieta

La colazione rimane quella classica:
appena sveglia un bicchiere di acqua a temperatura ambiente, un frutto a scelta tra ananas e kiwi (se desiderato), un bicchiere di latte parzialmente scremato o un thè, accompagnati da 30 gr. di cereali integrali o 2 biscotti secchi o 2 fette biscottate con un velo di marmellata o di miele.

Per il pranzo e la cena ho pensato di darti delle alternative in base ai giorni pari e dispari della settimana.

Lunedì-Mercoledì-Venerdì

Pranzo
– insalata di patate (200gr) con fagiolini e pomodorini;
– 2 freselle piccole integrali con pomodori e tonno (al naturale o all’olio d’oliva, sgocciolato);
– 50gr. di pasta al pesto
– 50gr. di riso con zucca o zucchine
– minestrone di verdure senza patate e legumi

Cena
– spezzatino di carne con verdure
– hamburger di pollo o tacchino con insalata mista
– petto di pollo alla piastra con spinaci o broccoletti
– filetto magro con verdure alla griglia.

Martedì-Giovedì-Sabato

Pranzo
– due uova sode o frittatina con verdure o ortaggi con contorno a piacere
– 100 gr. di fior di latte o ricotta con contorno di verdure crude
– prosciutto crudo magro o bresaola con pomodori e fagiolini
– zuppa di legumi (lenticchie, fagioli o ceci)
Cena
– insalata di mare (polipi, calamari, seppie, vongole e cozze) con contorno
– pesce al forno o ai ferri (spigola, orata, sarago, ecc.) con contorno
– insalata di tonno e pomodori
– polipetti affogati con pomodoro fresco con contorno di patate (200gr.)

Domenica
insalata mista o 1 frutto, un primo piatto condito normalmente o un secondo (carne o pesce) con contorno di verdure, senza pane.
A cena consumare qualcosa di leggero come insalata mista o macedonia di frutta.

di Eliana Avolio