Dimmi come dormi e ti dirò chi sei

Gli specialisti del sonno dicono che la posizione in cui dormiamo svela cose del nostro inconscio, della nostra personalità e di come affrontiamo la vita, scopriamole insieme.

Posizione fetale

Dimmi come dormi e ti dirò chi sei
Dimmi come dormi e ti dirò chi sei

Raggomitolati e coperti fin sopra la testa anche se fa caldo, il 40% degli individui predilige dormire in questo modo.
Questa posizione indica un’inclinazione alla timidezza e la volontà di volersi sentire protetti, pare infatti che ci sia un forte legame tra questa posizione e il desiderio recondito di tornare bambini, sicuri nel caldo abbraccio di una mamma.

Posizione semi-fetale o del cercatore

Sdraiati su un fianco ginocchia semi piegate ma con le braccia piegate a gomito: chi predilige questa posizione è innanzi tutto sicura di se stessa e potrebbe implicitamente essere alla ricerca di qualcosa da realizzare. Amici e parenti vi vedono come un punto d riferimento e spesso si rivolgo a voi per aiuti e consigli nei momenti di difficoltà.

Posizione a tronco

Rivolti su un fianco ma con le gambe stese e le braccia lungo i fianchi: siete considerati dagli esperti persone gentili, ispirate fiducia negli altri, alcune persone potrebbero approfittarsi di voi per la vostra estrema bontà d’animo.

Posizione del soldato

Sdraiati sulla schiena con le braccia lunghe sui fianchi: è una posizione molto spesso assunta dagli uomini, ma in linea generale chi assume questa posizione per addormentarsi a differenza dalla spavalderia che potrebbe dimostrare avendo il viso rivolto verso l’alto come per affrontare il mondo di petto, in realtà dimostra insicurezza, spesso la persona è introversa e molto riservata. Esigenti e severe sono le persone che dormono in questa posizione tendendo a scegliere persone simili come amici o partner.

Posizione a caduta libera

Pancia sotto a volte con le braccia posizionate sotto il cuscino: le persone che dormono in questa posizione a volte sono descritte dagli psicologi del sonno come socievoli e un po’ sfacciati superficialmente, ma sotto sotto possono avere delle personalità un po’ permalose e nervosette. C’è un punto di forza in questa posizione: favorisce la digestione.

Posizione a stella

Dimmi come dormi e ti dirò chi sei
Dimmi come dormi e ti dirò chi sei

Sdraiati sulla schiena con le gambe e braccia allargate: è una posizione poco comune quest’ultima, le persone che dormono in questo modo risultano essere molto socievoli e sempre pronti all’ascolto del prossimo. Amano poco essere al centro dell’attenzione preferendo così un gioco di squadra invece di essere protagonisti sotto i riflettori.

E voi, che posizione siete?

di Alessia Mariani