Fare la sauna protegge il cuore

A dimostrare che la sauna facesse bene al cuore sono stati i finlandesi! E chi se non loro? Pensate che su una popolazione di meno di 5,5 milioni di abitanti, si contano tra il milione e mezzo e i due milioni di saune.

E loro erano certi dei benefici che la sauna comporta.

La conferma arriva da una ricerca pubblicata su Jama Internal Medicine che ha dimostrato che il rischio di eventi cardiovascolari fatali si riduce notevolmente nelle persone che sono solite entrare in sauna. Non solo quindi effetti rilassanti, attivazione della circolazione periferica, sudorazione e disintossicazione dell’intero organismo: la sauna fa bene al cuore.

Lo studio prospettico ha raccolto i dati di un campione di 2315 finlandesi fra i 42 e i 60 anni, con riferimento a un arco temporale di circa 21 anni.

A pesare sui risultati pare siano la frequenza e la durata di ogni sessione di sauna. Dai risultati della ricerca emerge infatti che il rischio diminuisce con l’aumentare del numero di sessioni settimanali di sauna.

Tuttavia, avvertono gli scienziati, sono necessari ulteriori approfondimenti per scoprire quale meccanismo lega la salute cardiovascolare a questo bagno di calore.

Via ilsole24ore.com

di Eliana Avolio