Flyboard: energia e puro divertimento!

Una tavola ai piedi, uno speciale giubetto tecnico e un tubo collegato ad un acquascooter, che ti consentono di muoverti sia sott’acqua come un delfino sia di schizzare fuori nell’aria ed effettuare delle vere e proprie acrobazie, sfidando le leggi di gravità. Si chiama flyboard il nuovo sport acquatico che arriva dalla Francia e ora impazza su tutte le spiagge italiane.
Se ti approcci per la prima volta a questo sport, potrai usufruire della presenza di un istruttore che sulla moto d’acqua controllerà la potenza della propulsione necessaria per permetterti le acrobazie desiderate.
In questo modo avrai tutto il tempo di prendere dimestichezza con il dispositivo, sbizzarrendoti con movimenti e acrobazie sempre più complesse.
Se invece decidi di seguire un corso specifico presso il Club Flyboard per conseguire il relativo brevetto, potrai gestire il tuo Flyboard in totale autonomia, tramite appositi comandi a mano.

Molti sono i vip che hanno deciso di provare questa fantastica esperienza: il primo è stato Leonardo Di Caprio che sulle acque di Ibiza ha trasformato, per qualche istante, la sua vacanza a bordo di uno yacht insieme alla nuova fiamma, la modella tedesca Toni Garn e alcuni amici, in un’avventura quasi fantascientifica. Lo vediamo schizzare sull’acqua come fosse Iron Man!

Io purtroppo ho appreso la notizia di questo emozionante sport solo al rientro dalle vacanze, altrimenti non mi sarei persa l’occasione di provarlo. Immagina solo per qualche istante quanto possa essere divertente e, se proprio vogliamo dirla tutta, pensa quanto deve essere faticoso anche solo mantenere l’equilibrio su quell’aggeggio. Quindici o venti minuti di isometria muscolare ti consentono di bruciare calorie fino a 3 volte di più di un’ora di pilates.
Deve essere un’esperienza magnifica e la prossima estate non vorrò di certo perdermela!

di Eliana Avolio