Frankie, il cane che fiuta il tumore alla tiroide

La tiroide è una ghiandola situata nel collo che produce gli ormoni che regolano il metabolismo, ma in caso di un tumore questa ghiandola va chiaramente in tilt.
A diagnosticare il tumore basta un test specifico, ma esiste anche una strada alternativa e si chiama Frankie.

Frankie, il cane che fiuta il tumore alla tiroide
Frankie, il cane che fiuta il tumore alla tiroide

Frankie è un cane prodigio, allenato a riconoscere al volo un campione di urina di una persona con tumore alla tiroide da un campione di urina di una persona sana.
Quando sente odore di tumore si sdraia a terra e quando riconosce un campione “pulito” si allontana: questi sono i suoi due modi di rivelare la diagnosi che fiuta, con certezza quasi totale.

Ha azzeccato la diagnosi sull’88 per cento dei 34 casi che gli sono stati sottoposti (ovvero in 30 pazienti); tutti volontari che avrebbero dovuto sottoporsi ai test convenzionali per la diagnosi, normalmente basati su test che accertano i livelli ormonali nel sangue.
Secondo Donald Bodenner, alla guida di oncologia endocrina presso l’UAMS, l’abilità canina di avvertire i tumori è impressionante e si basa sui recettori olfattivi di questi animali, dieci volte più potenti dei nostri.

Frankie, il cane che fiuta il tumore alla tiroide
Frankie, il cane che fiuta il tumore alla tiroide

Via Corriere.it

di Eliana Avolio