Peso in gravidanza: quanti chili si possono prendere?

Una delle domande più comuni delle donne incinte riguarda il peso da prendere in gravidanza.
La risposta è diversa a seconda del peso iniziale della donna.

In ogni caso, l’aumento di peso in gravidanza è un problema secondario rispetto all’importanza di una dieta sana e bilanciata ricca in cui il bambino riceva il sostegno necessario vitamine, proteine​​, grassi e minerali per un corretto sviluppo.

Gravidanza e peso corporeo
Gravidanza e peso corporeo

Come calcolare l'aumento di peso

Per calcolare il peso ideale in gravidanza è importante conoscere l’indice di massa corporea, che ci dirà se la donna è al suo peso ideale, sottopeso o in sovrappeso.
Per calcolarlo, dividere il peso della donna per l’altezza in metri al quadrato (56 / 1,60 x 1,60). (clicca qui)

Calcolo indice di massa corporea
Calcolo indice di massa corporea

Un punteggio inferiore a 18,5 è considerato sottopeso. Se il numero è compreso tra 18,5 e 24,9 è considerato il peso ideale. Un BMI superiore a 25 è considerato sovrappeso, oltre 30 riguarda l’obesità lieve e sopra i 40 sarebbe l’obesità morbosa.

Per calcolare l’aumento di peso in gravidanza è quindi necessario fare questo calcolo:

– Se il pre-gravidanza BMI è inferiore a 18,5, il normale aumento di peso durante la gravidanza sarebbe tra i 12 ei 18 chili.

– Se il peso pre-gravidanza era normale, si ritiene che l’aumento di chili deve essere compresa tra 11 e 16 chili.

– Se si dispone di lieve obesità morbosa prima della gravidanza, aumento di peso dovrebbe essere compreso tra 7 e 11 chili.

Come si distribuiscono nel corpo i chili presi in gravidanza

Il peso guadagnato in gravidanza composto da il bambino, la placenta, l’utero o ritenzione di grasso e liquidi è distribuito in questo modo:

-La placenta: 500 grammi

-Aumento Utero: 1000 grammi

-Feto: 500 grammi

-Ritenzione idrica: 2000 grammi

Grassi: 2000 grammi

-Volume del sangue: 1000 grammi

I chili presi durante la gravidanza verrano smaltiti in parte alla nascita del bambino e successivamente con un po’ di attenzione.

L’allattamento al seno vi aiuterà a eliminare il grasso in eccesso e perdere il peso che avete guadagnato durante la gravidanza.
Recuperare la forma e il peso non è semplice per la maggior parte delle donne, ci vogliono solitamente 18 a 24 mesi per riprendersi totalmente.

di Redazione