Acconciature da sposa: i consigli dell'hairstylist

L’aver partecipato ad una serie di matrimoni mi ha fatto venir voglia di scrivere un piccolo articolo sulle acconciatura per i capelli della sposa. Io amo la semplicità e la naturalezza: tutto ciò che è artefatto o troppo sofisticato per me è out! Per il mio matrimonio (quando arriverà!) penso che porterò i capelli sciolti in morbide onda o al massimo raccolti in uno chignon o una coda laterale.
Ma per darti qualche idea più precisa mi sono servita nuovamente di Cristian Bottazzo e della sua esperienza come hairstylist.
Ecco cosi ci consiglia.

Anche per le acconciature da sposa il trend vuole volume, ma la differenza sta nel fatto che sono volumi morbidi e controllati.
L’acconciatura deve essere semplice e naturale quasi come fosse fatta da sola, questo perché gli abiti scelti sono sempre più importanti.
Si gioca dunque con i volumi, lasciando sempre ampio spazio alla femminilità! Chiaro è che prima di arrivare all’acconciatura finale va fatta un’attenta analisi di ciò che la sposa desidera unita all’esperienza e ai validi consigli dell’hairstylist.

Il trucco gioca con colori tenui o pastello in base alla morfologia del viso e, mescolandosi con l’acconciatura, deve creare un effetto molto naturale e al tempo stesso da favola.

di Eliana Avolio