Il passaggio all'ora legale può essere causa di infarto

Ora legale
Ora legale

Il lunedì dopo il passaggio all’ora legale può essere fatale per chi ha il cuore debole. Un recente studio dell’Università del Michigan ha scoperto che il lunedì dopo il passaggio dall’ora solare all’ora legale gli infarti aumentano del 24-25% rispetto ad altri giorni.

Il primo giorno lavorativo dopo il cambio dell’ora può risultare fatale per chi soffre di cuore, mentre il lunedì dopo la reintroduzione dell’ora solare registra una diminuzione del 21% degli attacchi di cuore. Le cause sarebbero da individuare nella perdita di sonno e nell’aumento dello stress derivato proprio da questo fattore.

L’aumento degli infarti, secondo i dati, riguarderebbe anche i quattro lunedì successivi al cambio d’ora: gli esperti sottolineano come il primo giorno lavorativo della settimana si confermi il più pericoloso per il cuore.

Dati alla mano, alcuni attivisti hanno deciso di lanciare una campagna per abolire il cambio dell’ora due volte l’anno, promuovendo l’adozione di una sola ora legale che duri per tutti i dodici mesi.

Il nostro cuore ringrazierebbe!

di Redazione