Intervista a Francesca Panzera, make up artist e youtuber: bigoconosciamola!

Buongiorno Bigodine!!
Oggi ho intervistato per voi una giovane e promettente make-up artist e beauty blogger che ha iniziato a collaborare con il nostro canale Youtube, il Bigotubo!
Lei si chiama Francesca Panzera e, attraverso le sue risposte, potremo conoscerla meglio.

Francesca Panzera
Francesca Panzera

Raccontaci un po’ di te: chi è Francesca Panzera?
Ciao a tutti i lettori di Bigodino.it, io sono Francesca, vivo a Roma ma viaggiare è il mio più grande divertimento, appassionata di cosmetici da una vita da qualche anno sono una Make-up artist professionista e adoro il mio lavoro, soprattutto quando mi porta a fare nuove esperienze, conoscere nuove persone e posti diversi. Circa 4 anni fa mi sono lanciata anche nell’avventura Youtube e ad oggi devo dire di avere ogni giorno molte soddisfazioni da chi mi segue con grinta e passione.

Come e quando nasce la tua passione per il make up?
La mia passione per il trucco e la bellezza è profondamente radicata in me. Sin da quando ero bambina curare le Barbie era un passatempo che mi rilassava e divertiva; i dettagli degli abiti che cucivo con mia mamma, i capelli in ordine, il trucco perfetto erano d’obbligo per le mie “modelle”. Con il passare degli anni ho incanalato la mia passione per l’arte ed i colori su fogli di carta e successivamente su studi di Architettura e Comunicazione, fino a quando la passione sfrenata per il make-up non ha preso il sopravvento rivelandosi come la strada da seguire anche professionalemente.

Francesca Panzera
Francesca Panzera

Qual è il momento più difficile che affronta una youtuber nel realizzare i video tutorial?
I video tutorial, a differenza da quello che si può pensare, sono molto impegnativi e richiedono idee e tempo. Per realizzare un video bisogna avere un’idea che possa interessare il nostro pubblico, bisogna poi investire su una buona attrezzatura di ripresa, quindi luci e fotocamera, e bisogna trovare il tempo per girare il video, montarlo e caricarlo. Direi che nel mio caso la cosa più complicata è stata ed è tutt’ora, cominciare a crearmi un luogo adatto alla registrazione e mettere insieme un’attrezzatura più performante possibile per offrire al mio pubblico un prodotto di qualità e bello da vedere, cosa che richiede certamente un investimento da parte mia non indifferente.

Tra le varie review che hai fatto quelli sono i 3 prodotti che continui ad utilizzare e a consigliare a chi ti segue?
Nei miei video parlo sempre onestamente dei prodotti che amo e utilizzo nella mia quotidianità o che detesto. Tre prodotti che continuo ad adorare ed utilizzare sono la cipria TooFaced Primer&Poreless, il mascara Benefit They’re Real e gli ombretti Inglot. Ma la lista sarebbe davvero lunga.

Molto spesso i prodotti make-up professionali hanno un costo abbastanza elevato; puoi consigliarci dei prodotti più economici, ma di buona qualità, che tu per prima hai testato?
Io sono una sostenitrice dei dupe, ovvero quei prodotti identici in texture e colore ma di due marche con prezzi totalmente opposti. A tal proposito sul mio canale potete già vedere due video Dupe con alternative economiche a prodotti costosi di alta profumeria. In altri casi le differenze tra prodotti economici e prodotti costosi è evidente. Ma se dovessi consigliarvi prodotti di fascia bassa secondo me performanti potrebbero essere i rossetti Wet&Wild, 2.99 euro per un ottimo prodotto, la cipria in polvere libera della Essence, gli ombretti Sleek, le matite occhi long lasting Wjcon e i blush Elf. Ma anche qui la lista potrebbe essere infinita, i prodotti di fascia media negli ultimi anni hanno davvero migliorato la loro qualità grazie a questo boom di Youtube e dei social cosmeticosi.

Francesca Panzera
Francesca Panzera

Cosa pensi dei cosmetici bio? Li usi nel tuo lavoro?
Nel mondo professionale è più complicato affidarsi esclusivamente a prodotti Bio, in quanto molti non hanno inevitabilmente le prestazioni di un prodotto professionale. Nel mio lavoro sono sempre alla ricerca di formule innovative e prodotti validi, è una delle cose più interessanti, pertanto sì, provo ed utilizzo anche prodotti Bio, quelli che ho visto con soddisfazione essere performanti come richiedeva la situazione. Se posso utilizzare su me stessa e sulle clienti o modelle prodotti buoni e naturali, beh, cosa c’è di meglio!

Ci consigli tre prodotti make-up che non devono mai mancare nel beauty di una donna?
Ogni donna conosce i propri punti di forza e quelli che invece è meglio camuffare, quindi io consiglio alle mie clienti di utilizzare quei prodotti make-up che esaltano le nostre caratteristiche migliori, per esempio puntando sugli occhi con mascara, ciglia finte e ombretti luminosi se abbiamo uno sguardo attraente e vogliamo distogliere l’attenzione magari da labbra sottili o irregolari. Di base i tre prodotti Top con i quali realizzare anche un look base ma che fa la differenza, per me sono una cipria uniformante, perché la base perfetta è già metà dell’opera, un buon mascara allungante ed infoltente ed un rossetto naturale che esalti il colore delle labbra.

Quando realizzi un make-up, qual è la parte del viso a cui dedichi più tempo: la base, gli occhi o le labbra?
Come detto prima tendo ad enfatizzare i miei punti di forza, quindi quelle caratteristiche che sono già per natura gradevoli sul mio viso. Sicuramente dedico del tempo alla base per renderla uniforme ridefinendo anche con il contouring la zona degli zigomi. Passo poi alle sopracciglia e ad un trucco occhi che catalizza la maggior parte del tempo che dedico al make-up. Infine sulle labbra solitamente resto su toni naturali ma non manco quando richiesto di calcare con rossetti accesi ed eccentrici.

Grazie Francesca! Sul canale Youtube di Bigodino.it Francesca ci dà delle lezioni di trucco passo passo, ecco quella su un passaggio importantissimo, la scelta del del primer.

di Eliana Avolio