Video tutorial di trucco: Intervista a "WithLoveBrunella"

Oggi ho il piacere di intervistare una ragazza davvero molto carina, che attraverso i suoi video tutorial è riuscita con semplicità e naturalezza a diffondere la sua passione per il trucco e la bellezza. Sto parlando di Brunella! Truccatrice di professione e youtuber, puoi seguire i suoi tutorial sul canale WithLoveBrunella.
Vai con l’intervista!

"WithLoveBrunella", youtuber di makeup
"WithLoveBrunella", youtuber di makeup

Ciao Brunella, iniziamo con le presentazioni!
Ciao! Mi chiamo Brunella, fino a qualche mese fa ero una normalissima ragazza proveniente dal Sud Italia che non aveva mai messo piede fuori dalla propria microscopica città: oggi continuo ad essere “normalissima”, l’unica differenza è che mi sono trasferita nella city londinese per inseguire il sogno di diventare una buona make-up artist e… ho imparato come salire su un treno della metropolitana da sola.
Cosa ti ha spinto a diventare una youtuber?
Due anni fa, dopo essermi diplomata come truccatrice all’Academy of Freelance Make-up di Londra, decisi di tornare in Italia per tentare la fortuna nel mio paese; inutile dirlo, la cosa andò male e non fui in grado di trovare lavoro. Siccome la professione del truccatore è un lavoro di estrema manualità e in quanto tale ha bisogno di costante pratica decisi, in assenza di altro, di iniziare a truccare me stessa, di filmarmi mentre lo facevo e di caricare, poi, i video su Youtube perché mi piaceva l’idea di ricevere dei feedback da altre persone che non fossero la mia famiglia e i miei amici, in quanto è semplice essere giudicati da chi ti conosce ma il bello viene quando a giudicarti è chi non sa chi sei e non ha nessun interesse nel dirti se sei stato bravo o meno.

"WithLoveBrunella", youtuber di makeup
"WithLoveBrunella", youtuber di makeup

Tre prodotti che non possono mai mancare nel tuo beauty?
Difficile questa!
Sicuramente nel mio beauty non può mancare il mascara nero, un bronzer e una matita per sopracciglia: il primo mi permette di rendere il mio sguardo particolarmente intenso e di sentirmi in ordine anche se non indosso altro trucco: il secondo, soprattutto in questi mesi estivi, mi dona un colorito sano effetto “baciata dal sole” pur avendo la pelle estremamente chiara e, infine, la mia matita per sopracciglia perché nessun trucco per quanto bello possa essere deve considerarsi “completo” senza aver prima ridisegnato la cornice del viso ovvero le sopracciglia… (vi svelo un segreto: per paura di rimanere senza in vista delle vacanze estive ho acquistato ben 3 matite per sopracciglia, avrò esagerato?

"WithLoveBrunella", youtuber di makeup
"WithLoveBrunella", youtuber di makeup

La soddisfazione più grande che hai avuto con questo lavoro?
Come youtuber sicuramente l’affetto delle persone: è incredibile come attraverso dei semplici video la gente possa affezionarsi così tanto a te e tu a loro. Le persone che mi seguono non sono semplici “follower” o “fan”, per me sono dei veri e propri amici con i quali condivido stralci della mia vita. Come truccatrice, invece, la soddisfazione più grande è riuscire a tirar fuori la bellezza nascosta che molte donne non sanno di possedere e mostrargliela.
Che progetti hai per il futuro?
Ho davvero tanti progetti che mi frullano per la testa: Prima di tutto voglio continuare a coltivare il mio canale Youtube e il mio lavoro da truccatrice, poi mi piacerebbe creare una linea di lipstick dai colori super pazzi perché credo che sia una di quelle cose di cui il mondo del make-up italiano è un po’ carente.

Che consigli dai a chi come te vuole intraprendere il tuo stesso percorso?
Abbiate pazienza e rimboccatevi le maniche!
Nulla è impossibile, l’importante è lavorare duro per ottenere quel che si desidera ed avere la pazienza di aspettare che i risultati tanto attesi arrivino… e credetemi, arriveranno!

Quale è il tuo video tutorial preferito?
Questo è sicuramente nella top 3 dei miei tutorial preferiti: Avendo gli occhi particolarmente tondi amo indossare trucchi allungati che diano all’occhio un effetto “da gatta”.

di Eliana Avolio