Jessica Simpson e la Weight Watcher: un contratto da 4 milioni di dollari!

Jessica Simpson agli inizi della sua carriera
Jessica Simpson agli inizi della sua carriera

La nota cantante texana che si è fatta notare non solo per la voce ma anche per il suo aspetto fisico: con la prima gravidanza portata a termine lo scorso maggio, ha raggiunto addirittura i 95 chili. Irriconoscibile! “Che fine ha fatto Jessica?” Ho pensato quando ho visto le foto recenti.
Con 40 chili in più il corpo è del tutto sformato, il viso è gonfio e tornare in forma è davvero difficile: il peso si perde, questo è vero, ma la tonicità dei tessuti sarà molto difficile riaverla.

Jessica Simpson con la prima gravidanza
Jessica Simpson con la prima gravidanza

I problemi di peso affliggono noi comune mortali, ma anche le star e la Simpson è solo uno dei tanti esempi che ti potrei fare. Pensa Kate Middleton (anche se per lei è stato il percorso inverso!) Qual è la differenza tra noi e loro? Ce ne sono tante, ma la più assurda è che la nota azienda dimagrante, la Weight Watchers, ha investito sul suo fisico milioni e milioni di dollari: la cantante infatti avrebbe firmato un contratto da 4 milioni di euro per perdere 23 chili in 5 mesi! Giusto un piccolo incentivo non credi?

Jessica Simpson con la prima gravidanza
Jessica Simpson con la prima gravidanza

Se non sai di cosa sto parlando, la Weight Watchers è una dieta ipocalorica di circa 1200-1300 chilocalorie che si basa sulla conoscenza delle calorie dei cibi, che vengono ingeriti in quantità ben precise. Vanno effettuati cinque pasti al giorno e prevede di usare il dolcificante al posto dello zucchero, di non consumare pane fuori dai pasti, di eliminare il grasso della carne prima della cottura, di limitare il consumo di alcuni alimenti (come le uova e i formaggi), di evitare il burro e i grassi di origine animale e infine di bere molta acqua. Seguita in maniera scrupolosa è una dieta che porta ottimi risultati, ma ha un enorme difetto che qui da noi, in Italia, ha portato all’insuccesso: può essere seguita per brevi periodi di tempo perché pensare di contare calorie e grammi per più di un mese non è possibile. Chi la segue finisce per stancarsi e cadere facilmente in tentazione.

In realtà sembrerebbe che la gravidanza non sia l’unico motivo che ha portato la Simpson ad ingrassare: pare infatti che la cantante abbia una passione per il junk food e le bibite gassate.
Nonostante lo stile di vita non certo dei migliori, il profumo dei soldi è riuscito a dare la giusta motivazione per perdere peso e, durante la scorsa estate, Jessica è riuscita a perdere già 30 chili. Ha detto basta alle schifezze, cestinando hamburger, coca cola e snack ipercalorici. Sta seguendo una dieta scrupolosa che le ha portato già ottimi risultati tanto da pensar bene di intraprendere una nuova gravidanza.

Ed ecco su twitter che posta la foto del nuovo pancione
Ed ecco su twitter che posta la foto del nuovo pancione

Cosa succederà adesso? Riprenderà i chili persi?
E soprattutto, pensi sia possibile acquistare tutto questo peso in gravidanza? Io credo ci sia un limite a tutto e a volte rimango davvero spiazzata!

di Eliana Avolio