La colazione è il pasto più importante della giornata?

Ogni volta che ci siamo sedute da un nutrizionista e abbiamo dichiarato di non fare colazione o di prendere solo un caffè al volo prima di andare a lavoro, ci siamo sentite dire che questa è un’abitudine sbagliata che può incidere negativamente sui nostri sforzi per perdere peso.

Fare colazione aiuta a perdere peso?
Fare colazione aiuta a perdere peso?

Così ci siamo auto-imposte di mangiare almeno una fetta biscottata o il classico cucchiaio di cereali in una tazza di latte totalmente scremato, perché è solo così che si può dare lo sprint iniziale al metabolismo e farlo iniziare a bruciare da subito calorie. Recenti studi, però, hanno comparato due 2 tipi di persone,
quelle che mangiano al mattino e quelle che saltano a piedi pari la colazione, scoprendo che non c’è alcuna differenza nella perdita di peso tra le due categorie.

Che sia giunto il tempo di spodestare la colazione da pasto più importante della giornata?

Colazione sì o no?
Colazione sì o no?

Uno studio pubblicato da The American Journal of Clinical Nutrition ha preso in esame un campione di 300 volontari e li ha osservati per 4 mesi: alcune persone facevano colazione tutte le mattine, altri la saltavano ed altri ancora facevano quello che avrebbero fatto normalmente se non fossero stati inseriti nel campione.

Alla fine del test, gli scenziati hanno dichiarato che non c’erano sostanziali differenze di peso tra i volontari che avevano preso parte al progetto.

In un altro studio sempre pubblicato nella stessa rivista, osservando un gruppo di volontari, è stato assegnato in maniera random il compito di mangiare o digiunare a colazione, questa volta monitorando la loro attività giornaliera.

Questo studio ha dimostrato che chi mangiava a colazione si muoveva di più durante la giornata, ma in realtà predisponeva l’organismo a bruciare le calorie che aveva ingerito durante il primo pasto della giornata.

Il risultato? Nessuna differenza di peso nei due gruppi se non nell’apporto energetico in coloro che avevano mangiato di prima mattina.

Questi studi mettono un punto ben definito sulla questione “colazione sì o no”.
Che tu abbia fame o meno la mattina, le calorie che ingerisci con una tazza di latte, un caffè e una fetta biscottata con un velo di marmellata, sono il carburante necessario sia per il cervello che per l’energia che dai al tuo corpo.
Non c’è legame con una perdita di peso spontanea ma la colazione è il carburante che avrai a disposizione durante le tue attività giornaliere.

Molti allenatori consigliano di consumare una colazione proteica e ricca di fibre entro 30 minuti dalla sveglia per far sì che i muscoli abbiano il carico giusto di energie per poter lavorare ed iniziare a bruciarle.

Il consiglio ovviamente è anche quello di fare attività fisica al mattino per trasformare immediatamente tutto quello che mangiate in massa magra, bastano anche sono 30 minuti di passeggiata prima di andare a lavoro.

di Alessia Mariani