La crema che cancella i tatuaggi

Cancellare i tatuaggi senza dover ricorrere al laser potrebbe essere presto possibile.

E’ infatti in fase di progettazione presso la Dalhousie University di Halifax una nuova crema in grado di rimuovere l’inchiostro.

Il ricercatore Alec Falkenham sta studiando questo metodo innovativo partendo dal presupposto che, durante la realizzazione di un tatuaggio, l’inchiostro che viene iniettato nella pelle produce una particolare risposta immunitaria nell’organismo.
Delle cellule chiamate macrofagi portano parte dell’inchiostro iniettato verso i linfonodi, che lo eliminano.
Alcuni di questi macrofagi però, assorbono troppo inchiostro ed è questo che rimane sottopelle e rende il tatuaggio visibile.

La crema studiata da Falkenham individuerebbe i macrofagi rimasti ed andrebbe a riattivare questo percorso per portare l’inchiostro ai linfonodi ed eliminarlo.

Al momento la crema è ancora in sperimentazione e non si sa né se né quando sarà disponibile in commercio ma sembra che funzioni al meglio sui tatuaggi realizzati da più di due anni.

Se dovesse diventare realtà siamo sicure che avrebbe un gran successo!

di Redazione