Make up passo passo: marrone e bordeaux

Make up passo passo: marrone e bordeaux
Make up passo passo: marrone e bordeaux

Spesso per avere un look curato ed elegante si punta sempre e solo al nero e allo smokey o ad un make up minimal dove, d’intenso, c’è solo l’eyeliner.
Come già sai io sono una grande, grandissima fan del marrone: non c’è colore che, per quanto mi riguarda, simboleggi meglio il make up da tutti i giorni, rimanendo sofisticata ed elegante.
Per questa volta ho deciso di abbinarlo al bordeaux che, però, darà solo profondità allo sugardo.
Sei curiosa? Iniziamo subito!

Marrone: l'alleato per un make up elegante!
Marrone: l'alleato per un make up elegante!

Quello che vogliamo fare è avere un contorno dell’occhio totale marrone, smusseremo i suoi angoli con una tonalità intensa come il bordeaux.
Dopo aver applicato una base per occhi, o del correttore, prendi, con un pennellino a setole morbide, una tonalità marron glacé in una texture preferibilmente mat e applicala su tutta la palpebra mobile e anche su quella fissa, arrivando fino alla piega dell’occhio e spingendoti anche oltre l’angolo esterno.
Quando il risultato ti soddisfa, prendi un altro marrone, non importa la tonalità, basta che sia vicina a quella applicata ma in una texture differente, come shimmer o satin. Preleva un po’ di prodotto con il polpastrello e applicalo al centro della palpebra per creare profondità.
L’obiettivo di questo passaggio è quello di creare un punto luce al centro della palpebra che, per la sua posizione strategica, sarà perfetto per bilanciare il lavoro di sfumatura intensa che andremo a fare fra pochissimo con il secondo colore.

Bordeaux: adatto per far risaltare tutti i colori!
Bordeaux: adatto per far risaltare tutti i colori!

Prendi ora un ombretto bordeaux, preferibilmente satinato e preleviamone una piccola quantità e inizia a lavorare nella piega dell’occhio spostandoti anche verso l’attaccatura delle ciglia
Pian piano aggiungi sempre un po’ di colore fino ad ottenere un’ombreggiatura decisa ma corposa dell’intensità che più preferisci.
Arrivati a questo punto, l’occhio è già carico, non hai bisogno di eyeliner o matita per farlo risaltare. Proprio per questo motivo è più che sufficiente definire lo sguardo con un mascara nero allungante sulle ciglia superiori ed inferiori.
Passiamo alle labbra e alle guance: scegli un rossetto rosa cipria dall’effetto poco coprente e lucido, per labbra super naturali.
Sulle gote? Usa un trucchetto che adoro, preleva un po’ di rossetto con i polpastrelli e applicalo sulle guance, così da avere un look super armonioso e naturale!
Il look è finito, che ne pensi?

di Alessandra Nido