Nail art passo passo: abstract art

In questi anni di passioni beauty, in cui spesso e volentieri mi ritrovo a dover cercare e scoprire nuovi trend, mi sono spesso imbattuta in nail art o make up davvero fenomenali.
Quello che più mi esalta, però, è quando scopro che, questi favolosi effetti finali, sono davvero semplici da ottenere a patto che si faccia un po’ di pratica.
Quando ho trovato, nei miei vari giri sul web, questa nail art proposta da Love Maegan, una blogger davvero fantastica che, nel caso in cui non la conoscessi, ti consiglio di seguire, sono rimasta sbalordita.
Quest’effetto è davvero delizioso da ottenere ma la procedura è così semplice che non ci potevo credere e sono certa che l’amerai anche tu!
Si chiama abstract art proprio perché l’effetto finale ricorda terribilmente un quadro o delle semplici ma favolose pennellate su una tela: ciò vuol dire, naturalmente, che ogni volta sarà differente ma che, soprattutto, ogni unghia sarà unica ed irripetibile.
Sei curiosa? Iniziamo subito!

I prodotti utilizzati - Foto: Love Maegan
I prodotti utilizzati – Foto: Love Maegan

Prima di tutto partiamo con i materiali, cioè cosa è indispensabile per questa nail art.
Questa decorazione si basa sull’alternanza di tre differenti colorazioni che devono essere, categoricamente, in contrasto fra loro.
Love Maegan ha proposto queste tre tinte: uno smalto menta (Essie “Mint Candy Apple”), uno oro glitterato (Sonia Kashuk “Golden Ticket”), un fucsia intenso (OPI “Koala Bear-Y”) e, naturalmente, un top coat.

Puoi basarti sulle sue scelte cromatiche o riproporre questo metodo con tre tinte a tua scelta: una buona idea è quella di crearla con differenti tonalità di una stessa colorazione come, per esempio, rosso scarlatto, bordeaux e amaranto.

Terzo colore: completa la nail art - Foto: Love Maegan
Terzo colore: completa la nail art – Foto: Love Maegan

Ora possiamo partire con la nail art.
Prendi il primo colore (può essere il verde menta, come il fucsia o qualsiasi altra tinta tu prediliga) e stendi una passata di prodotto su tutte le unghie.
Una volta fatto bene asciugare, procedi con le prossime operazioni sapendo che, però, dovrai lavorare su un’unghia alla volta.
Stendi, quindi, una seconda passata della prima nuance e, questa volta, non farla asciugare ma anzi, fai in modo che sia ancora abbastanza bagnata quando inizi ad applicare il secondo colore.

Secondo colore: crea i dot - Foto: Love Maegan
Secondo colore: crea i dot – Foto: Love Maegan

Infatti con il fucsia, o qualsiasi nuance tu abbia scelto, dovrai creare dei pallini in varie zone dell’unghia muovendo, verso destra e sinistra, il dito per facilitare l’applicazione.
Anche qui, prosegui con il terzo colore quando questo è ancora bagnato.
Tutto ciò che devi fare, naturalmente, è ripetere la stessa procedura e creare dei dot anche qui, muovendo l’unghia per aiutare il colore a muoversi sull’area.
Una volta terminata l’opera, ripeti tutti gli step appena descritti su ogni unghia.
Quando lo smalto sarà perfettamente asciutto, applica una passata di top coat su tutte le dita.

La nail art è conclusa: che te ne pare? Naturalmente, come ogni volta, se provi a farla lasciami un commento: sono curiosa di sapere la tua opinione!

Applica il primo colore - Foto: Love Maegan
Applica il primo colore – Foto: Love Maegan

di Alessandra Nido