Nail art passo passo: come avere unghie originali

Lo ammetto. Amo le unghie colorate, le deliziose nail art piene di effetti e di lavori artistici, adoro le mani curate e perfette ma, nonostante questo, ho due grandi problemi: la poca pazienza e una mano non molto ferma.
Le uniche regole che seguo rigorosamente sono: limarle spesso piuttosto che tagliarle, applicare uno smalto trasparente prima di ogni altro prodotto e utilizzare una crema mani protettiva e nutriente.
Nonostante gli anni di prove e di tentativi di piccoli affreschi sulle unghie, tutto ciò che riesco a fare (e, a volte, neanche questo) è una sana passata di un qualsiasi smalto di unico colore.
Non potete immaginare la mia felicità nel vedere che i DIY, di cui vi parlavo la scorsa settimana, sono stati creati anche per questa mia esigenza, e vi devo dire onestamente che inizio a vedere i primi risultati.
Ho così deciso di condividere con te la prima nail art passo passo proposta da The Beauty Department, vedremo insieme come realizzarla.

Quella che ho scelto per oggi è la Nautical Nail art: come puoi ben vedere ha l’intento di richiamare i colori e lo stile dei marinai, con un piccolo dettaglio colorato all’angolo dell’unghia. Può sembrarti complicata, specialmente per la questione strisce bianche, ma come vedrai ci sono piccoli trucchetti e accorgimenti che ti aiuteranno ad avere un risultato perfetto.
Partiamo quindi, come ti suggerivo prima, da una passata di base coat o, nel caso in cui non lo avessi, di un semplice smalto trasparente: questo ti permetterà di avere un’applicazione più facile del colore da te scelto e di farlo durare di più.

Scegli ora il tuo smalto blu preferito, ti consiglio in questo caso una variante pastello, priva quindi di brillantini o di altri effetti e stendine due passate (oppure, se è molto coprente, solamente una).
Dopo averlo fatto asciugare, procedi con l’applicazione delle white stripes: sono quelle che di solito utilizzi per la manicure, si possono facilmente trovare in qualsiasi negozio ben fornito di prodotti per unghie ma, nel caso non le avessi e vuoi iniziare a sperimentare, ti consiglio di tagliare delle piccole strisce dalle etichette adesive, quelle che di solito utilizzi per le lettere o per i libri (ricordi al liceo? esattamente quelle!).
Incollane due, lasciando abbastanza spazio fra una e l’altra, proprio come nella foto: quando hai scelto la posizione, elimina l’eccesso con delle forbicine o con un trim, proprio dove finisce lo smalto.
Il tocco in più? Un piccolo dettaglio in contrasto: in questo caso è un cuoricino di tonalità rosa, ma ho un’alternativa anche per te che non hai dimestichezza.

Mettiamo quindi da parte i soliti attrezzi da manicure e pensiamo a qualcosa di più semplice: perché non provare con un piccolo brillantino? In molti negozi vengono vendute delle scatoline con molte pietre, di differente colore e diametro che, con l’utilizzo di una colla, puoi applicare facilmente sull’unghia.
Troppo complicato dici? Ok, allora perché non provare gli stikers adesivi che, appena tolti dalla scatola, puoi applicare direttamente sull’unghia? Ne esistono di tanti tipi e differenti colorazioni.
Una volta scelto ciò che preferisci, applica un’altra passata di smalto trasparente o, meglio ancora, di top coat. Lascia asciugare ed è fatta!

di Alessandra Nido