Nail art passo passo: ispirazioni artistiche zig zag

Lo ribadisco ancora una volta: le splendide nail art che spesso si vedono in giro non sono sempre frutto di un lavoro estremamente complicato.
Questo, naturalmente, non vale per tutte le decorazioni ma quello che vorrei farti capire è che, finché non provi, non puoi sapere se puoi fare da te o è meglio rivolgerti ad una professionista.
Questa “The Run Down” proposta da Thebeautydepartment.com è, a mio parere, l’esempio lampante del fatto che puoi avere grandi risultati anche tu stessa, con un po’ di pratica.
Ispirata a lavori artistici dove colori forti e sgargianti sono alternati a tinte più fredde e tenui, questa nail art è facilissima da realizzare e richiede pochissimi materiali.
Se ti ricordi, ti avevo già proposto una nail art a zig zag ma la procedura e il metodo di applicazione cambiano totalmente.
Sei pronta?
Iniziamo subito!

I prodotti utilizzati
I prodotti utilizzati

Come sempre, partiamo da ciò di cui hai bisogno e, per questa volta, i materiali sono semplcissimi
– base coat e top coat (as always, se non lo hai, va benissimo anche uno smalto trasparente)
– uno smalto
– tre penne da nail art.
Piccola precisazione: ti consiglio di scegliere delle colorazioni nettamente in contrasto.
Come vedi, nell’esempio, sulle unghie c’è uno smalto color verde acido e le penne, invece, sono di colore bianco, blu e oro.
Tutte nuance ben distinte fra loro e ma che insieme sono davvero fantastiche.
Infine, ultimo piccolo consiglio, per chi non ha penne da nail art ma vorrebbe acquistarne: Essence, che benissimo conoscerai, ha delle nail art pen nella sua linea base.
Inoltre, non dimenticarti la potenza del web: esistono decine di siti (e, naturalmente, anche Ebay) dove potrai trovare un sacco di prodotti!

Step uno e due: stendi uno smalto e inizia a disegnare
Step uno e due: stendi uno smalto e inizia a disegnare

Inizia come sempre: lima le tue unghie in modo da averle della stessa lunghezza e procedi, subito dopo, applicando una passata di base coat su tutte le unghie. Una volta terminato, lascia asciugare.
Procedi ora applicando il tuo smalto: dopo aver scelto attentamente la tua colorazione, preoccupati anche della copertura che ha.
Infatti l’obiettivo è quello di avere un colore pieno quindi, se troppo delicato, procedi anche con un secondo strato di smalto e poi, naturalmente, lascia asciugare.
Quando è tutto perfettamente secco, puoi iniziare con la decorazione: prendi la prima penna e traccia delle linee a zig zag.
Dovrai crearne due: la prima ad 1/4 dall’inizio dell’unghia e la seconda, invece, circa a 3/4.
Come al solito, è più difficile a dirsi che a farsi e, proprio per questo motivo, ti consiglio di vedere la foto qui sopra del primo step.
Procedi ora con il secondo step: prendi la seconda nail pen e crea lo stesso motivo proprio attaccato al primo ma stai pure tranquilla, non è necessario essere precisissimi, anzi, l’effetto sarà ancora più bello se non ti preoccuperai di questo 😀

Step 3 e 4: continua a creare la fantasia e fissa il tutto
Step 3 e 4: continua a creare la fantasia e fissa il tutto

Eccoti al terzo step: utilizza la terza nail art e, di nuovo, continua a creare le righe a zig zag.
Quando hai terminato, prendi il top coat o lo smalto trasparente e applicalo molto lentamente sulle unghie.
Questo perché l’obiettivo è quello di fondere leggermente le righe fra di loro ma, naturalmente, non troppo.
Il consiglio è quello di pulire ogni volta, con l’aiuto di un tovagliolo o di un pezzettino di carta, l’applicatore dello smalto perché, essendo ancora fresco lo strato sotto, è possibile che vi siano dei piccoli rimasugli.
Ultimo passaggio: una volta che il tutto sarà asciutto, il consiglio è quello di applicare ancora una passata di top coat per fissare bene il tutto (così sarai sicura di avere un buon risultato a lungo!)
La nail art è terminata: sono curiosa di sapere cosa ne pensi e, nel caso in cui la ripeterai, come ti sei trovata e se hai qualche trucchetto per renderla ancora più bella!

di Alessandra Nido