Nail art passo passo: voglia di glitter

La parola estate coincide, spesso, con la poca voglia di dedicare il tempo alle pratiche di bellezza che fanno parte della nostra routine: fra trucco, capelli e corpo, i minuti passano inesorabilmente senza quasi accorgercene.
Le calde temperature mi portano a puntare solo sul mascara, ad asciugare i capelli naturalmente con l’aiuto di trecce e forcine e ad applicare creme dopo sole dopo una bella doccia rinfrescante. Tutto qui.
Ma le mani? Purtroppo il tempo non è facilmente accorciabile perché i passi, per un buon risultato, sono sempre gli stessi e saltarne uno implica dover ricominciare quasi due giorni dopo.
Quando ho visto questo DIY proposto da Cupcakes and Cashmere, ho pensato fosse una proposta perfetta per avere mani curate e carine, senza spendere troppo tempo aggiuntivo.
Iniziamo subito!

Per prima cosa, come sempre, applica un base coat o uno smalto trasparente che ti aiuterà a far risaltare maggiormente lo smalto e lo farà durare più a lungo.
Scegli ora la nuance che vuoi sfoggiare sulle tue unghie: in questo caso si è optato per una tinta verde pastello, vero must della stagione. Tutto ciò che dovrai fare è applicare due passate su ogni unghia e lasciare asciugare.

Prima di procedere con lo step successivo, procurati dei glitter: puoi optare per una nuance ton-sur-ton come nell’esempio, dove vengono mostrati di color verde tenue, puntare su un gioco di contrasti sfoggiando brillantini di un colore differente o, ancora, scegliere una nuance neutra, come i classici glitter che trovi in commercio, per un effetto più classico.
Prendi ora uno smalto trasparente, un top coat o un base coat e applicane una piccola quantità sulla punta dell’unghia del dito che hai scelto per realizzare la nail art, preoccupandoti di non depositarne troppo poco ma neanche molto.

Appoggia ora una piccola quantità di glitter su un foglietto, così da non sporcare quelli nel barattolo e non rischiare di combinare pasticci (come spesso faccio io).
Con un pennello (andrà benissimo anche quello che utilizzavi alle scuole medie durante l’ora di educazione artistica se non hai un attrezzo professionale!) e preleva un po’ di brillantini dal foglietto.

Tampona ora, rapidamente, nell’area dove in precedenza hai messo lo smalto trasparente.
Un piccolo consiglio che vorrei darti è che, se ti piace il risultato, puoi scegliere di creare questa nail art su tutta l’unghia, così da non avere solamente un dettaglio ma un intero punto luccicante sulle tue mani, sicuramente in primo piano durante le notti estive.

Mentre aspetti pazientemente che i glitter si attacchino bene, applica su tutte le altre unghie un top coat, per saldare il risultato finale.
Non ti consiglio di applicarlo sull’unghia brillantata in quanto c’è il rischio di mescolare troppo i prodotti creando così un risultato poco piacevole alla vista.
Ecco qui la tua nail art finita!

di Alessandra Nido