Oggi ti parlo del contouring!

Non tutte lo sanno, ma il contouring è una delle tecniche più utilizzate dai make-up artist e più richieste dalle donne (e uomini aggiungerei!) dello spettacolo per dare profondità al viso e migliorarne i lineamenti.
Si basa sull’utilizzo del chiaro-scuro in punti precisi del viso per affinare alcune parti e contemporaneamente mettere in luce altre zone.
Quella che si viene a creare è un’illusione ottica, ma di grande effetto quindi ti consiglio di provarla perchè il risultato finale è entusiasmante!

Cosa ti occorre

Puoi effettuare il contouring utilizzando una semplice terra, che dona un effetto più naturale ed è più facile da sfumare. Se non dovessi averne una a portata di mano, puoi utilizzare anche degli ombretti di un colore adatto, sempre sui toni del marrone (niente di aranciato per carità!) e attenzione a non sceglierli troppo scuri, al massimo un tono di differenza rispetto alla tua carnagione perchè vogliamo evitare l’effetto maschera.

Come puoi vedere dalla foto ci sono dei punti del viso che vanno messi in risalto con un blush o una polvere illuminante come la fronte, gli zigomi, la parte dorsale del naso, l’arcata delle sopracciglia e la parte superiore delle labbra, mentre le mascelle, la parte inferiore delle labbra, le zone laterali del naso e la palpebra mobile degli occhi vanno affinate e maggiormente “nascoste” con la terra.
Nell’articolo di domani ti proporrò un tutorial proprio per aiutarti a realizzare il contouring che ti assicuro non è difficile, devi solo prenderci un po’ la mano, avere i prodotti giusti e… sfumare! Ebbene sì, l’unica regola fondamentale del contouring, oltre quella di rispettare i punti del chiaro-scuro, è sicuramente sfumare, evitando linee nette di separazione.

Alcune dritte:
Sappiamo che gli zigomi, quando sono evidenti e ben definiti, caratterizzano il viso e se li accentui con l’illuminante, ti regalano un’aria forte e determinata. Per farlo ti basterà passare la terra proprio sotto l’osso che senti quando ti tocchi le guance. Se invece li vuoi nascondere, per ottenere uno sguardo più dolce, stendi il blush proprio sopra gli zigomi.
Se hai un naso molto pronunciato, un po’ a “patata”, ti consiglio di scurire i lati e la punta e di illuminare il dorso in modo tale da ottenere un effetto ottico che lo renderà più fine.
Passiamo agli occhi: se sono molto vicini, puoi allargare lo spazio tra gli occhi, utilizzando sugli angoli interni un ombretto bianco illuminante; mentre se hai gli occhi distanti puoi scurire questa zona, in modo da farli sembrare più vicini.

Di trucchetti chiaro-scuro ce ne sono tanti, basta solo saperli adattare al proprio viso per migliorare i difetti ed enfatizzare i punti di forza.
Domani con il mio tutorial spero di riuscire a guidarti passo passo in questa tecnica che, ti avverto, una volta provata non potrai più farne a meno!

di Eliana Avolio