Ombretti pigmentati: un trend primaverile all'insegna del colore

I pigmenti per il make up si presentano come polveri libere e colorate. Sono spesso contenuti in vasetti trasparenti e ne esistono davvero di tantissimi colori. La loro particolarità consiste nel fatto di essere dei colori puri, che quindi possono essere mischiati ad altri cosmetici per colorarli ed ottenere così ogni volta un cosmetico nuovo.
A differenza degli ombretti in polvere che invece sono pigmenti con l’aggiunta di altre sostanze e che hanno la funzione di far aderire meglio i pigmenti e dare loro un tocco più soffice.

Nuovi ombretti pigmentati 2015
Nuovi ombretti pigmentati 2015

I pigmenti vengono utilizzati per svariate applicazioni sul viso, ma quella che interessa a noi è l’utilizzo per gli occhi sotto forma di ombretti da applicare sulle palpebre.
Per farlo ci sono dei piccoli accorgimenti da rispettare.

Essendo i pigmenti colori puri, hanno difficoltà ad aderire perfettamente alla palpebra così è necessario prepararla con un primer o un correttore oppure bagnando un pennello, in modo da consentire alla polvere di fissarsi meglio. In questo modo il colore del pigmento assumerà una colorazione molto più intensa e luminosa, rendendo il tuo aspetto decisamente glamour e di tendenza.

Ombretti pigmentati blu
Ombretti pigmentati blu
Ombretti pigmentati kiko 2015
Ombretti pigmentati kiko 2015

L’inverno proposto da Anna Sui a New York ha conservato la versione più urbana e metropolitana della modella Karlie Kloss, un gioco di sfumature nel colore del mare, con riflessi iridescenti e lucentezza.
Kristen Stewart invece al blu ha aggiunto un tocco di verde per risaltare il colore degli occhi già verdognoli.
Un altro modo per dare un tocco originale al vostro sguardo è ricreare con l’ombretto pigmentato una sfumatura che copre l’intera palpebra superiore fino al canto interno dell’occhio, lasciando a nudo la palpebra inferiore.

Ombretto pigmentato blu
Ombretto pigmentato blu

Per creare stupendi giochi di luce sugli occhi, scegli dei pigmenti più chiari, leggermente rosati, color crema o pesca perfetti se applicati sull’angolo interno dell’occhio, sotto le sopracciglia o al centro della palpebra.

Ashley Olsen e Jennifer Lopez
Ashley Olsen e Jennifer Lopez

In alternativa, molto di tendenza per la prossima stagione, è l’utilizzo di pigmenti sotto forma di eyeliner, basta infatti mixarli ed applicarli nel modo giusto con l’aiuto di un pennello piatto ed angolato, ottenendo l’eyeliner del colore che desideri. Oppure acquistando gli eyeliner a penna come quelli di Kiko.

Eyeliner pigmentato - trend 2015
Eyeliner pigmentato – trend 2015
Eyeliner pigmentato kiko
Eyeliner pigmentato kiko

di Angelica Giannini