Pancia piatta: i segreti di Elena Santarelli

Il conto alla rovescia per le vacanze è quei finito: adesso solo un miracolo ci può salvare per esibire un fisico perfetto al mare.
In questo caso le celebrità ci vengono in aiuto e, dopo i consigli di Barbara D’Urso e i suoi intrugli all’aceto, arriva la bellissima Elena Santarelli a dirci la sua su come avere un addome piatto e asciutto da mostrare in spiaggia.

Il suo segreto? La pellicola da cucina

La showgirl di recente ha pubblicato una foto sulla sua pagina Instagram in cui mostra l’addome completamente avvolto nella pellicola trasparente. Ad accompagnare l’immagine questo commento:
“Piccolo segreto di bellezza per sudare nella zona addome: la pellicola trasparente”.

Molti fan si sono scagliati contro di lei perché le sue immagini darebbero un consiglio sbagliato e soprattutto rischierebbero di generare false aspettative nelle ragazze.
Ma la Santarelli si difende dichiarando di non aver mai detto di voler dimagrire, bensì di voler solo eliminare la ciccia sull’addome.
Il confronto su Instagram è andato avanti con asprezza per parecchio tempo, e alla fine ognuno è rimasto nelle sue posizioni.

Gossip a parte… ecco le mie considerazioni!

La pellicola trasparente applicata sull’addome o sulle cosce, magari successivamente all’applicazione di una crema lipolitica con azione sciogli grasso, è un metodo vecchio come il cucco per contrastare gli accumuli di grasso e di ritenzione idrica che la palestra, da sola, non riesce a fare.
Non sono assolutamente contraria, ma allo stesso tempo sottolineo che non serve a dimagrire. Aiuta a sudare, a perdere liquidi, a migliorare la circolazione, ma assolutamente non consente di perdere peso e comunque pensare di avvolgersi nella pellicola trasparente per poi mangiare del gelato al cioccolato comodamente seduti sul divano, lascia il tempo che trova.
Muovete il sedere e camminate… otterrete molti più risultati!

di Eliana Avolio