Peli incarniti: 5 rimedi per eliminarli prima della ceretta

Anche se sta arrivando la stagione fredda, la ceretta è una di quelle cose a cui non possiamo rinunciare, nonostante indossiamo jeans, calze coprenti o quant’altro!

Oggi vorrei proporvi 5 cose da fare assolutamente prima di fare una ceretta per eliminare quei fastidiosissimi peli incarniti che rimangono nonostante l’ora di sofferenza sotto la cera bollente!

Cose da fare almeno una settimana prima dell’appuntamento con l’estetista:

scrub naturali da fare in casa sotto la doccia: sale, zucchero, bicarbonato di sodio e caffè. Usate questi ingredienti per massaggiare le gambe frizionandole energicamente, sarete contente di sapere che oltre a levigare la pelle questi elementi hanno anche un’azione anticellulite!

guanto di crine o fiocco sintetico: utilizzandoli durante ogni doccia si elimineranno le cellule morte della pelle ma soprattutto rimuoverete quella pellicola epidermica

– se non siete tanto costanti con la crema idratante in generale, ricordatevi che almeno una settimana prima di andare a fare la ceretta dovrete idratare bene la pelle per ammorbidirla e far si che il pelo sia totalmente esposto allo strappo

– potete anche aiutarvi con un peeling all’acido glicolico che agisce direttamente sull’epidermide levigandola e ripulendola in profondità

Pietra pomice
Pietra pomice


– in ultimo, l’estremo rimedio, la pietra pomice.
Questo è il rimedio dell’ultimo minuto, passatela a secco sulle gambe sfregando bene, il risultato sarà immediatamente visibile, la pelle sarà morbida e soprattutto libera dallo strato di pelle che imprigiona il pelo.

La ceretta vi darà grandi soddisfazioni dopo questo trattamento urto.

Non esagerate però con l’energia dello sfregamento, è pur sempre una pietra pomice quindi con un alto fattore scrub!

Provare per credere!

di Alessia Mariani