Le nuove tendenze Fusion Fitness: Piloxing, Kickasana e Nia Technique

Tutto intorno a noi è fusion: il cibo, la moda, le tendenze make-up e adesso anche il fitness si sta adeguando cercando di acquisire tecniche e tradizioni provenienti da tutti i Paesi.
A Londra è già un successo. La Fusion Fitness consiste nel mixare in uno stesso corso attività fisiche differenti, bilanciando l’esercizio e rendendo l’allenamento più completo.
Ecco che si parla di Piloxing, Kickasana e Nia Technique, le sessioni di fusion fitness che stanno spopolando nelle palestre londinesi e che finalmente sono giunte anche qui da noi in Italia.
In una sola lezione potrai mixare esercizi di tonificazione ad altri di rilassamento e meditazione.

Partiamo dal Piloxing

Unisce il Pilates alla Boxe.
Grazie al pilates potrai allungare e scolpire i muscoli più profondi che spesso vengono trascurati negli altri allenamenti, mentre grazie alla boxe, brucerai energia e migliorerai l’agilità e la velocità dei movimenti.
L’attività del Piloxing prevede di indossare dei guanti dotati di pesi che consentono di tonificare le braccia e di intensificare il lavoro aerobico, arrivando a bruciare anche 900 calorie in 45 minuti.

Il Kickasana

Questa attività, invece, mette insieme il Thai-boxing allo yoga e alla danza classica, coniugando l’aspetto meditativo e di concentrazione dello yoga a tecniche di autodifesa e di stretching.

Infine il Nia Technique

È un mix di danza, terapie corporee e arti marziali, una pratica di allenamento che integra l’espressività alla forza e alla precisione fisica. Alleni il corpo e la mente con 52 movimenti base che migliorano la flessibilità, la mobilità e l’agilità di tutto il corpo.

La Fusion Fitness rappresenta la nuova frontiera dell’attività fisica e molto probabilmente per le sue caratteristiche riuscirà a trascinare nelle palestre anche i più pigri e non solo, per la prima volta i corsi saranno realmente misti, senza preponderanze maschili o femminili, visto il mix tra boxe, arti marziali (attività maggiormente preferite dagli uomini) e danza e yoga (attività sicuramente più femminili).
Insomma è un’attività che coinvolge tutti!

di Eliana Avolio