Rimedi casalinghi contro la cellulite: i fondi di caffè

La primavera è alle porte, il sole inizia a fare capolino e subito iniziamo a scoprirci per godere delle temperature più calde. Ma quando chiudiamo le calze nel cassetto per iniziare a sfoggiare (finalmente!) le gambe nude, ecco che ci ricordiamo di quel piccolo particolare che per tutto l’autunno e la stagione invernale era stato coperto e messo da parte… la tanto odiosa cellulite.
Ma cosa fare per ridurre gli odiosi cuscinetti e contrastare la pelle a buccia d’arancia?

Pelle a buccia d'arancia
Pelle a buccia d’arancia

Alimentazione sana e il giusto movimento

Dapprima una corretta alimentazione, senza la quale non c’è rimedio che tenga. E quindi vanno evitati i cibi calorici e ricchi di sale, le bevande gassate e le fritture.
Non pensare di ridurre eccessivamente le calorie ingerite poiché il nostro organismo attiva un meccanismo di difesa attraverso il quale trattiene i liquidi e aumenta l’effetto a “buccia d’arancia”.
Assumi le fibre, sotto forma di pane, pasta o cereali integrali. Le verdure e la frutta non devono mai mancare: io ad esempio inizio i pasti sempre con un piatto di insalata o con una bella fetta d’ananas, compresa la parte centrale fibrosa, che aiuta a drenare e sciogliere i grassi.
Bevi molta acqua e introduci liquidi sotto forma di tè verde e tisane a base di tarassaco, betulla, centella asiatica.
Un’altra cosa importante da fare per combattere la cellulite è l’attività fisica: oltre allo sport (nuoto e yoga sarebbero perfetti!) anche il semplice movimento di tutti i giorni può aiutare! Sali e scendi le scale e metti da parte l’ascensore, cammina il più possibile evitando di utilizzare sempre la macchina.

Già dopo i primi 15 giorni la pelle diventa più tonica e idratata.

I fondi di caffè per combattere la cellulite
I fondi di caffè per combattere la cellulite

Se vuoi aiutarti utilizzando qualche crema specifica, magari fatta in casa e soprattutto naturale, c’è un rimedio della nonna che può aiutare tantissimo: i fondi del caffè!

Fatti un buon caffè ma non buttare i fondi, conservali in un vasetto di vetro da svuotare una volta a settimana, dopo averli ridotti in una poltiglia abbastanza omogenea. Unisci ai fondi di caffè del miele oppure un po’ di olio d’oliva e applica il prodotto sulle cosce.
Fissa con della pellicola trasparente e lascia in posa per circa mezz’ora.
Un consiglio: tappezza il bagno di fogli di giornale per non sporcare troppo.
La pelle acquisterà da subito luminosità grazie all’effetto scrub e in poche settimane la caffeina farà il resto.
Io corro ai ripari in vista della prova costume… e tu che rimedi usi? Fammi sapere!

di Eliana Avolio