Rossetto rosso per coprire le occhiaie? Un trucco da provare!

Articolo scritto da Melania del blog Mel’s Choice

Il metodo più veloce per acquisire un aspetto fresco e riposato è quello di usare tanto (ma tanto) correttore sotto gli occhi per cercare di coprire le zone d’ombra che rendono lo sguardo stanco.
Tutti i brand hanno correttori che variano sia a seconda di quanto siano coprenti sia a seconda del colore.
Uno strumento fondamentale per il make-up artist, infatti, è la palette di correttori che riporta diversi tipi di prodotto da utilizzare a seconda che le occhiaie siano più nel viola/blu o più nel rosso.

La ruota dei colori
La ruota dei colori

Nella ruota dei colori ci sono dei contrasti che permettono di annullare le occhiaie: per quelle viola/blu è utile un correttore nel rosso mentre per quelle più rosse (così come per gli arrossamenti sul viso) è consigliabile un correttore che vada nel verde, in modo da neutralizzarne il colore.

Una paletta di correttori di Catrice
Una paletta di correttori di Catrice

Di recente un video tutorial su come liberarsi delle occhiaie è diventato virale: la make-up artist indiana Deepica Mutyala ha postato un video che è arrivato a più di 4 milioni di visualizzazioni, mostrando l’utilizzo del rossetto rosso prima del correttore per coprire perfettamente le occhiaie scure e accendere immediatamente lo sguardo.

Questa tecnica può far paura, ma può adattarsi a tutti i tipi di pelle: da quelle più chiare (per cui Deepica consiglia un “rosso pesca”) a quelle più scure come la sua (lei usa un rossetto dal sottotono arancione). Basterà fare qualche prova su piccole zone per constatare l’effetto e poi, una volta trovata la tonalità di rosso giusta… Il risultato vi strabilierà!

da makeypbysony
da makeypbysony

Nonostante per un momento sembrerete delle vampire assatanate di sangue, cospargervi gli occhi di rosso non vi sembrerà più tanto stupido quando avrete ricoperto il colore con il vostro solito correttore. Sguardo più illuminato, colorito acceso e zero ombre.

La ragazza dice di aver imparato questa tecnica da make-up artist professionisti che l’hanno usata su di lei ma non è detto che noi comuni mortali non possiamo sperimentare!
Tra l’altro è un ottimo metodo per evitare di spendere soldi in prodotti ulteriori quando possiamo usare quelli che abbiamo già imparando nuove tecniche.

Chi di voi avrà il coraggio di provare questa tecnica?

di Redazione