Scrub naturale: 4 idee fai da te per la cura della tua pelle

Articolo scritto da Aurora del blog AurorainDublin.

Lo scrub è un trattamento estetico attraverso il quale le cellule morte vengono eliminate, permettendo alla pelle di tornare morbida, levigata e luminosa.
Per effettuare lo scrub non dobbiamo necessariamente ricorrere ai prodotti e ai prezzi che il mercato oggi ci offre.

Esistono infatti degli accorgimenti che ci permettono di godere dei benefici di questo trattamento, risparmiando e utilizzando elementi naturali, facilmente reperibili a casa nostra.

Ho preparato una lista di 4 tipi di scrub naturali, semplici e fai da te: vediamo quali sono.

1) Zucchero e miele

Cosa serve

-Una ciotolina

-4 cucchiaini di zucchero di canna

-2 cucchiaini di miele

Preparare questo scrub è semplicissimo.

Basterà prendere una ciotolina e mettere al suo interno lo zucchero di canna e il miele.

Con un cucchiaino mescolate per amalgamare bene lo zucchero e il miele.

Applicate il composto sulla pelle umida e massaggiate delicatamente per 5-10 minuti.

Questo scrub è ideale per il corpo e il viso: sentirete la vostra pelle più idratata e luminosa.

Quando effettuare questo scrub

Una volta a settimana nel periodo che va dall’autunno alla primavera

homemade-recipes-for-scrubbing-skin
Scrub zucchero e miele

2) Sale, limone, miele e olio

Cosa serve

– 2 cucchiai di sale grosso

– 1 cucchiaino di miele

– 1 cucchiaio di olio extravergine

– succo di mezzo limone

Questo scrub è indicato per i piedi.

Mescolate accuratamente tutti gli ingredienti in una ciotola e dopo aver effettuato un pediluvio tamponate i vostri piedi con un asciugamano e con le mani spalmate lo scrub che avrete preparato.

Con i piedi ancora morbidi grazie all’effetto dell’acqua calda, il composto sarà ancora più efficace nell’eliminazione della pelle in eccesso.

L’ operazione dovrà durare non meno di 5-10 minuti.

Con questo scrub i vostri piedi saranno più morbidi, profumati e puliti.

Quando effettuare questo scrub

Una volta a settimana e tutte le volte che ne sentite la necessità.

lemon_sugar_olive_oil_honey_scrub
Scrub sale, limone, miele e olio

3) Caffè e limone

Cosa serve

-fondo di caffè

-limone biologico

-2 cucchiaini di olio extravergine o mandorla

-3/4 cucchiaini di zucchero

Grazie alla presenza del caffè, questo scrub svolge un’azione importante contro la cellulite e la buccia d’arancia, ma può essere utilizzato anche per i piedi.

Mescolate in una ciotola lo zucchero e il fondo del caffè, aggiungete poi il succo di limone e l’olio extravergine o di mandorle.

Amalgamate il tutto fino ad avere un impasto omogeneo.

Dopo una breve doccia tiepida, massaggiate la pelle ancora umida con piccole quantità di scrub.

Ricordate: il massaggio deve essere circolare e deciso, ma non aggressivo.

Sciacquate con un getto tiepido e asciugate tamponando con l’asciugamano.

Quando effettuare questo scrub

E’ sufficiente una volta al mese, per combattere gli effetti degli inestetismi della cellulite e della buccia d’ arancia.

coffee-vanilla-sugar-scrub-offbeat-inspired-4
Scrub caffè e limone

4) Zucchero e yogurt

Cosa serve

-1 cucchiaio di yogurt al naturale

-1 cucchiaino di zucchero

Questo scrub è indicato per le aree del viso e del collo e ha un effetto esfoliante, oltre che idratante.

Prepararlo è semplicissimo.

Mescolate in una ciotolina lo yogurt e lo zucchero.

Massaggiate sul viso e sul collo con delicatezza e risciacquate con dell’acqua tiepida.

Quando effettuare questo scrub

Una volta a settimana: ricordate di limitare il suo uso a due volte al mese in caso di pelle poco idratata.

yogurt3
Scrub zucchero e yogurt

 

di Redazione