Seno: i rimedi per non farlo cedere

Il nostro seno è costituito da un fitto strato di grasso sottocutaneo, di fibre di collagene e di acqua che va incontro nel corso dell’invecchiamento a diversi cambiamenti morfologici che ne modificano l’aspetto, le dimensioni e il tono, spesso peggiorandone anche l’aspetto estetico.

I fenomeni più spesso coinvolti in questi cambiamenti morfologici sono: la perdita di tono, lo svuotamento del tessuto mammario, la comparsa di grinze, il rilassamento del tessuto cutaneo e la rilassatezza del tessuto muscolare sottostante.

Alcuni cambiamenti interessano anche il periodo della gravidanza, quando il seno aumenta di volume per la formazione del latte materno e quindi sono molto importanti le cure da riservare in questo periodo che, insieme all’alimentazione, permettono alla futura mamma di mantenersi bella e di evitare o diminuire la possibilità di danni, specialmente alla cute.

E’ il desiderio di tutte le donne quello di avere un seno sodo e tonico, ma non scoraggiatevi perché grazie ad alcuni consigli e rimedi utili da seguire, potrete finalmente tirare fuori dall’armadio quel vestito scollato che avevate lasciato in sospeso.

Detersione

Rilastil Seno Gel - Crema-Gel Rassodante Seno Collistar
Rilastil Seno Gel – Crema-Gel Rassodante Seno Collistar

E’ indispensabile mantenere una buona idratazione cutanea, elasticità e compattezza, che sono i punti chiave del seno stesso.
Il seno deve essere pulito con attenzione e usando prodotti delicati: un buon rimedio è utilizzare il latte detergente, seguito da un risciacquo con acqua tiepida, mai calda, e tamponare poi con delicatezza.
Spalmare successivamente un prodotto idratante specifico come ad esempio Relastil Seno Gel, un trattamento dalla texture fresca e di rapido assorbimento che aiuta a restituire tonicità ed elasticità al seno, migliorandone l’aspetto estetico oppure la Crema-Gel Rassodante Seno Collistar dall’effetto lifting immediato.

Massaggio tonificante

Consigli utili per rassodare il seno: massaggio con oli naturali
Consigli utili per rassodare il seno: massaggio con oli naturali

Un altro rimedio efficace è effettuare un massaggio quotidiano al seno con prodotti naturali come l’olio di mandorle, l’olio di germe di grano o l’olio di oliva per mantenere una pelle elastica ed evitare smagliature soprattutto in gravidanza.

Indossare il reggiseno della taglia giusta

Consigli utili per rassodare il seno: scegliere il reggiseno giusto
Consigli utili per rassodare il seno: scegliere il reggiseno giusto

Il seno piuttosto piccolo può fare anche a meno di indossare il reggiseno, ma un seno abbondante e prosperoso deve essere sorretto per contrastare il rilassamento dei tessuti provocato dal peso stesso.
Meglio dare maggiore importanza alla forma del modello, scegliendo quello più adatto al proprio seno, piuttosto che alla bellezza e all’estetica del capo.

Docce con acqua fredda

Per la cura del seno flaccido sono molto utili le docce con acqua
fredda
: un drastico abbassamento della temperatura cutanea serve a determinare una contrazione e una dilatazione dei capillari con conseguente aumento del flusso sanguigno in superficie, stimolando così l’ossigenazione cellulare e ottenendo un effetto di rassodamento dei tessuti e dell’epidermide.

Proteggere il seno dalle radiazioni solari

Proteggere il seno dalle radiazioni solari
Proteggere il seno dalle radiazioni solari

Le radiazioni solari sono una delle cause maggiori dell’invecchiamento cutaneo. Per il seno soprattutto valgono le regole della buona e corretta esposizione: utilizzare un buon prodotto solare con un altissimo fattore di protezione, esporsi con gradualità evitando le ore più calde ricche di radiazioni dannose e idratare sempre il seno con un leggero massaggio per reintegrare l’umidità perduta.

Un alimentazione equilibrata

Un’alimentazione equilibrata, evita inutili e dannosi sbalzi di peso e aiuta a stare in salute.
Aumenti o diminuzioni drastiche di peso si ripercuotono sulla pelle e sulla sua elasticità.

Seguire una dieta adeguata ricca di alimenti energetici, minerali e vitamine come frutta e verdura, oligoelementi e proteine, come il lievito di birra, la pappa reale o l’olio di fegato di merluzzo, aiuta l’organismo a reagire a condizioni di stanchezza o di stress e contemporaneamente fa bene alla pelle.

Smettere di fumare e bere più acqua

Consigli utili per rassodare il seno: bere tanta acqua
Consigli utili per rassodare il seno: bere tanta acqua

Secondo alcuni studi, fumare può contribuire ai cedimenti del seno. Come?
Il fumo provoca la rottura dell’elastina, la proteina costituente fondamentale della pelle, che conferisce la caratteristica risposta elastica quando il tessuto è sottoposto a tensioni meccaniche, mantenendone l’aspetto giovane.
Il consiglio è di bere molta acqua oligominerale durante la giornata ed eliminare se possibile caffè e alcol.

Esercizi per rassodare il seno

Esercizi per rassodare i seno
Esercizi per rassodare i seno

E’ possibile migliorare la tonicità del seno e rassodare i pettorali attraverso semplici esercizi di ginnastica da fare a casa, almeno per 10 minuti tutti i giorni.
Esempio:
– Stringete nella mano una palla da tennis o un oggetto simile; stringete con forza e poi rilasciate.
– Sedute su una sedia con le mani sulle spalle, portate i vostri gomiti avanti e indietro con forza.
– Sedute a terra a gambe incrociate, congiungete le mani davanti al busto, gomiti aperti e premete con forza i palmi delle mani l’uno contro l’altro.

Esercizi per rassodare i seno
Esercizi per rassodare i seno

di Angelica Giannini