Settimana bianca: la mia beauty routine per combattere il freddo

Ognuna di noi ha la propria routine di bellezza: c’è chi adopera creme specifiche per poi dedicarsi al trucco, chi sceglie il primo prodotto sullo scaffale del supermercato, chi evita sia di truccarsi sia di dare la giusta idratazione alla propria pelle.
Ma in estate, come in inverno, la tua beauty routine rimane sempre la stessa? La mia no. E ti spiego il perché.
Durante i mesi invernali la pelle è soggetta ad una forte perdita di idratazione dovuta ad un’alterazione della sua naturale barriera idrolipidica. Le basse temperature, il vento e un’alimentazione povera d’acqua ne sono la causa.
Ecco perché la pelle ha bisogno di un’attenzione in più.
Ho pensato di affrontare questo argomento oggi perché mentre scrivo questo articolo mi trovo a Canazei, in Trentino, per godere di qualche sciata e di un po’ di sole. Come puoi immaginare non ho potuto fare né l’una né l’atra cosa causa tempesta di neve e nebbia, ma almeno mi rilasso un po’.
Nonostante gli imprevisti della vita il mio beauty è attrezzato a dovere e non manca proprio nulla per avere una pelle perfetta durante la settimana bianca.

Partiamo dalle creme per poi passare al make-up

Come ti ho accennato prima, l’idratazione è un aspetto fondamentale della pelle che non va trascurato, soprattutto se si vuole mantenere un aspetto giovane e fresco.
Dopo aver lavato il viso con acqua fresca (MAI calda!) applico il siero LiftActiv Serum 10 di Vichy, un concentrato di vitamine dalla consistenza quasi impalpabile che nutre la mia pelle in profondità;
mentre attendo due-tre secondi che si assorba il siero, applico il contorno occhi e la crema viso idratante Optiva di Boots Laboratories, dalle texture ricche che assicurano un’idratazione intensiva e, cosa più importante, la giusta protezione ai raggi UV.
Lo so, il sole tarda ad uscire, ma è comunque importante proteggere la pelle perché le nuvole fermano solo il 20% dei raggi UV. Anche se il cielo è nuvoloso, c’è bisogno della protezione solare.
Dopo avere curato la pelle cerco di renderla più bella con il make-up: nulla di troppo pesante, la regola da rispettare è “c’è ma non si vede”!

Beauty routine
Beauty routine

All’interno della mia Bigobag ho tutto quello che mi serve:
il blush sui toni pesca della Guerlain, il mascara da viaggio sempre della Guerlain, l’eyeliner resistente all’acqua della Collistar e la palette di ombretti sui toni del beige-marrone di Chanel. Pochi prodotti, ma sufficienti ad avere un look semplice e naturale.

Bigobag
Bigobag

Vuoi anche tu la bigobag? Allora clicca qui

di Eliana Avolio