Singhiozzo: come farlo passare velocemente?

“Il singhiozzo è la contrazione ripetuta e involontaria del muscolo diaframma dovuto ad un’alterazione del nervo frenico, deputato al controllo delle contrazioni del diaframma.” [Wikipedia] in altre parole è una convulsione fastidiosissima che fa dannare chi ce l’ha fino allo stremo delle forze.

Singhiozzo: come farlo passare velocemente?
Singhiozzo: come farlo passare velocemente?

Sapete che Charles Osborne ebbe il singhiozzo dal 1922 al 1990? 68 anni di singhiozzo a frequenza variabile, prima rapido e poi più distanziato!

Come si previene il singhiozzo?

– mangiando lentamente

– deglutendo meno aria possibile

– limitare l’assunzione di sostanze alcoliche

– evitare di ingerire alimenti troppo caldi o troppo freddi

Lo spavento funziona veramente?

In realtà si, potrebbe funzionare realmente, non ci sono basi scientifiche che lo attestino, ma in realtà tutto quello che permette di influenzare la contrazione involontaria del diaframma potrebbe essere utile per farlo passare.
Lo spavento induce ad una forte reazione di inspirazione profonda riportando il diaframma alla sua condizione naturale.

Come far passare il singhiozzo?

Ippocrate suggeriva già 2000 anni fa di trattenere il fiato per rilassare il diaframma

– bere acqua a piccoli sorsi

– mangiare un cucchiaino di zucchero

– bere un cucchiaino di aceto

– bere del limone puro

Curiosità

Hiccupops
Hiccupops

La 13enne Mallory Kievman in seguito ad un forte attacco di singhiozzo, ha riunito tutti i metodi tradizionali creando un lecca lecca capace di far passare il singhiozzo rapidamente, si chiama Hiccupops.

di Redazione