Smettete subito la vostra solita dieta: ecco quella di Beyoncé

Articolo scritto da Melania del blog Mel’s Choice

Che sia sul palco, in bikini al mare, in giro per shopping o appena sveglia, Beyoncé risulta sempre perfetta. Con le sue forme e i muscoli tonici, è sicuramente una delle donne più belle del mondo. E’ per questo che proprio non ci spieghiamo quale sia il motivo per cui abbia modificato le sue foto (su Instagram e simili). Forse è semplicemente una donna come tutte le altre e, nonostante la sua apparente perfezione, non riesce proprio ad accettare alcuni piccoli difetti.

Ciò che è certo è che, oltre ad avere una carriera da cantante multimilionaria ed essere una mamma e moglie devota, Queen B trova il tempo per dedicarsi allo sport e per prendersi cura del suo corpo con una dieta specifica che ha recentemente condiviso con tutto il mondo.

Dal sito di 22 Days Nutrition
Dal sito di 22 Days Nutrition

L’ex Destiny’s Child, infatti, ha lanciato un servizio di consegna a domicilio vegano intitolato 22 Days Nutrition, creato in collaborazione con il suo personal trainer, Marcos Borges. Insieme a lui, infatti, ha ideato una linea di cibi organici, biologici e privi di glutine. Alcuni esempi? Una zuppa di lenticchie al sesamo e cavolo, stufato di pomodori e verdure, dolce con mandorle e mirtilli per colazione.

Una zuppa vegana
Una zuppa vegana
Il dolce di mandorle e mirtilli
Il dolce di mandorle e mirtilli

L’idea sarebbe nata dopo che la stessa cantante avrebbe fatto la 22 Days Nutrition challenge nell’inverno 2013. Come funziona? Basta smettere di mangiare i cibi che abitualmente usiamo per dedicarsi per 21 giorni a una dieta esclusivamente a base di verdure. Da allora Bae si è trasformata in una convinta vegana, a quanto pare, ecco il motivo del servizio.

Ma quanto costa? Il prezzo va dai 10 ai 16 dollari per ogni piatto (non proprio conveniente…) e ogni piano include le opzioni per uno, due o tre pasti al giorno. Sul sito ufficiale è possibile scoprire di più, come il fatto che il servizio è disponibile in tutto il mondo. Ma se parla di “cibi freschi”, quando freschi potranno arrivare dall’America all’Italia?

Intanto, per tutte gli appassionati della Regina della musica black, siete pronti per iniziare il vostro viaggio per diventare Beyonce?

di Redazione