Sokkar: la depilazione naturale e fai da te

Ammettiamolo, depilarsi non piace a nessuno.
È un evento traumatico e doloroso che, se fosse possibile, eviteremo di affrontare ogni mese.
Ma non so quanto gradirebbero i maschietti!
Detto questo, esistono 4 metodi classici per depilarsi:
– Il rasoio
– Le creme e i saponi depilatori
– L’epilatore elettrico
– La ceretta

peli-incarniti
Gambe lisce e morbide dopo la depilazione

I primi due sono praticamente indolore, ma hanno come ‘contro’ una rapida ricrescita e peli duri come la barba di un uomo.

Il rasoio deve essere sempre utilizzato insieme a prodotti come schiume e creme che facilitino lo scorrimento della lama sulla pelle, in modo da diminuire la possibilità di tagli e irritazioni cutanei, mentre le creme e i saponi depilatori sono a base di una sostanza, l’acido tioglicolico, che agisce indebolendo la struttura della cheratina, ma è una sostanza particolarmente aggressiva, anche per la pelle e le unghie. E non si tratta dunque di una depilazione naturale.

Non parliamo poi degli epilatori elettrici!
I famigerati dischetti o molle rotanti, che con il loro movimento catturano i peli e li strappano dal follicolo come tante pinzette, sono una vera e propria tortura, come se il dolore fosse costante e continuo per tutta la durata dell’epilazione.

La ceretta resta invece il metodo, ad oggi, più utilizzato per depilarsi, ma non tutti possono farlo perché “lo strappo” può determinare arrossamenti e fuoriuscita di lividi e capillari, soprattutto per chi ha la pelle molto delicata.

sugaring_01
Sokkar, ceretta araba

Esiste però un metodo del tutto naturale che ha trovato molte seguaci tra le donne. Si chiama Sokkar, ma anche Halawa ed è una ricetta completamente naturale per preparare una ceretta fai da te secondo la tradizione araba.

Vi serviranno esclusivamente zucchero, limone e un po’ d’acqua. In questo video tutorial, Maha vi spiegherà come fare!

Una volta provata non ne potrete più fare a meno!

di Eliana Avolio