Tendenze trucco: i Trend Make Up dalla London Fashion Week

È appena iniziata la MFW, meglio conosciuta come la Milano Fashion Week ed è giunto il momento di dare un’occhiata ai trend.
Aspettando di poter visionare con assoluta certezza tutte le proposte italiane, diamo uno sguardo alle passerelle londinesi da poco terminate.
Cosa aspettarsi? Il giusto equilibrio fra un look nude e naturale a piccoli sprazzi di colore appositamente studiati.

Sfilata Richard nicoll
Sfilata Richard nicoll

La donna di Richard Nicoll è minimal, androgina, quasi acqua e sapone.
Capelli raccolti con una riga in centro, sopracciglia protagoniste accuratamente pettinate e colorate sono sicuramente i dettagli forti del look.
Viso e labbra sono naturali ma perfettamente uniformi sia in fatto di texture che di nuance.

Sfilata sophia Webster
Sfilata sophia Webster

Sicuramente più eccentrica la proposta di Sophia Webster che s’ispira a Pippi Calze lunghe con trecce costruite in altezza e tante, tante lentiggini.
Anche qui le labbra sono al naturale come gli occhi ma le unghie si tingono di colori cangianti e camaleontici.

Sfilata antonio Berardi
Sfilata antonio Berardi

Capelli in stile amazzone e rosso in ogni dove: ecco cosa ha pensato Antonio Berardi per quest’autunno: gli occhi sono caratterizzati da mascara nero, il viso non prevede blush o terra.
L’unico tocco di colore è presente sulle labbra, in una versione opaca anche sulle unghie perfettamente curate.

Sfilata whistles
Sfilata whistles

Il trucco c’è ma non si vede, da nessuna parte.
Ecco Whistels che esprime al 100 % la voglia di nude look: occhi, labbra, viso sono impercettibilmente truccati in modo tale da far apparire la naturale bellezza.
Il colore? Certo, ma solo sulle unghie puntando su nuance importanti e cariche.

Quale proposta preferisci?

di Alessandra Nido