Trucco anti-afa: per non sciogliersi al sole

Matite che si sciolgono, mascara che colano, lucidità sul viso, non vi dicono niente?
Sì, è arrivata l’estate e anche le esigenze della nostra pelle sono cambiate, la regola è semplicemente assecondarle!
Negli anni ho sperimentato varie combinazioni di prodotti a prova di caldo, sempre in cerca della soluzione perfetta, e spero che i miei consigli e il video tutorial di Brunella possano aiutarti a realizzare il make-up ideale a prova di sudore!

Innanzitutto, applico una crema idratante con fattore di protezione per dare la giusta idratazione alla pelle, soprattutto in questo periodo, quando l’esposizione al sole la rende ancor più secca (come se non lo fosse già abbastanza!).
D’estate non uso fondotinta, preferisco le bb cream che sono più leggere e naturali, ma se proprio non puoi farne a meno, ti consiglio di utilizzarne uno molto leggero, in polvere (minerale o compatto) o fluido non ha importanza, l’importante è che sia di una tonalità leggermente più scura, se sei abbronzata.
Il correttore, invece, è una cosa a cui non riesco a rinunciare per coprire eventuali brufoletti o discromie accentuate: in questo caso ti consiglio un correttore waterproof a lunga durata e a prova di afa!
La cipria proprio no! Ma dipende dalle esigenze: se hai una pelle grassa che d’estate è tendente al lucido, allora ti consiglio di utilizzarne una leggera ad effetto opacizzante, altrimenti se hai una pelle tendenzialmente secca come la mia, evita proprio e lasciala a casa!
La terra la uso per scaldare l’incarnato applicandola sulle tempie, sotto gli zigomi, mandibola e collo, per realizzare un leggero contouring.
Sugli zigomi applico il blush in crema, a mio avviso più resistente di quello in polvere, di un colore vicino al corallo o al rosa corallo.
Poco sopra lo zigomo applico invece l’illuminante, immancabile!
Passiamo agli occhi: la parola chiave è sempre waterproof, con questa formulazione esistono ombretti cremosi, matitoni ombretto, matite occhi, eyeliner, mascara, o più semplicemente ombretti in polvere a lunga durata. Spazio alle tue abitudini e alla tua fantasia!
Inoltre, marker waterproof o cere o gel fissanti se invece il tuo cruccio sono le sopracciglia.
Infine le labbra: di giorno uso un semplice burro di cacao trasparente con protezione alta (altrimenti l’herpes arriva in un secondo!), mentre di sera utilizzo gloss luminosi e idratanti, che durano pochissimo ma puoi metterli anche più volte con estrema facilità. Se vuoi un effetto che duri nel tempo, puoi optare per i classici rossetti a lunga tenuta waterproof o le tinte per le labbra, ma personalmente ho notato che tendono a seccare le labbra e non li preferisco.

Dopo i miei consigli ti lascio al video tutorial di Brunella: seguila perché è bravissima!

di Eliana Avolio